Roma Calcio » AS Roma News » Calcio scommesse, Cristiano Doni agli arresti domiciliari

Calcio scommesse, Cristiano Doni agli arresti domiciliari

Il gip di Cremona ha disposto gli arresti domiciliari per Cristiano Doni dopo l’arresto di lunedì scorso

Cristiano Doni

CRISTIANO DONI DOMICILIARI CALCIO SCOMMESSE / CREMONA – Secondo quanto riferito dall’Ansa, il gip di Cremona Guido Salvimi ha disposto gli arresti domiciliari per Cristiano Doni, arrestato giovedì scorso per la vicenda del calcio scommesse. Stessa pena per l’ex preparatore atletico del Ravenna, Nicola Santoni, e per l’amico di Doni Antonio Benfenati.

Il giocatore avrebbe infatti ammesso le scommesse a livello personale sulle partite senza però il coinvolgimento della società che ne era all’oscuro. Vengono comunque confermati tutti gli episodi descritti nell’ordinanza di custodia cautelare e la magistratura continua a lavorare sui possibili sviluppi della vicenda affinchè “il calcio non sia protagonista della cronaca giudiziaria“.

L’avvocato di Doni afferma che il giocatore ha avuto momenti di commozione durante l’interrogatorio e si è detto molto dispiaciuto per la squadra e i tifosi. Secondo chi era presente l’ex calciatore dell’Atalanta è apparso molto “demoralizzato, colpito, provato”.

 

Sara Mascigrande