Roma Calcio » AS Roma News » Calcio scommesse, Giancarlo Abete: “Ci sarà un processo sportivo”

Calcio scommesse, Giancarlo Abete: “Ci sarà un processo sportivo”

Giancarlo Abete ha annunciato l’istituzione di un procedimento di giustizia sportivo per fare luce sugli eventi del calcio scommesse

Il presidente delle Figc Giancarlo Abete

CALCIO SCOMMESSE ABETE / WEB – Si allarga a macchia d’olio l’indagine della procura di Cremona riguardo la questione del calcio scommesse che ha portato all’arresto del capitano dell’Atalanta Cristiano Doni. Prosegue l’inchiesta delle autorità competenti al fine di capire se  anche altri giocatori  hanno collaborato per falsificare delle partite, anche di serie A.

Una tale spinosa vicenda non poteva non chiamare in causa il presidente della Federcalcio Giancarlo Abete, questa mattina ai microfononi del principale tg nazionale. Ha rivelato: “Ci sarà un processo sportivo, è in corso l’acquisizione agli atti. (…) Il rapporto del procuratore De Martino è ottimo come si è visto nel primo tempo di questa partita che mai avremmo voluto giocare, e tale continuerà, e questo determinerà da parte della giustizia sportiva un nuovo procedimento“.

Al di là dei risvolti processuali, questa vicenda porta con sè la grande amarezza e delusione dei tanti sinceri tifosi e appassionati dello sport più amato al mondo che nuovamente si trova nell’occhio del ciclone degli scandali. Il presidente esprime con parole di rammarico questo sentimento comune: “Lo stato d’animo è di grande amarezzza perchè ci sono milioni di persone che operano correttamente nel calcio, che credono nelle emozioni e nella passione che il calcio dà, e putroppo basta l’intervento di centri malavitosi e di pochi soggetti che si prestano per determinare un danno di immagine forte“.

Sara Mascigrande