Roma Calcio » AS Roma News » Convegno palazzo Valentini, presente l’ad della Roma Fenucci

Convegno palazzo Valentini, presente l’ad della Roma Fenucci

Finalemente si apre il tavolo delle trattativi su stadi di proprieta’, diritti televisivi e legge sulla tutela del marchio

Vista frontale del Palazzo Valentini a Roma

CONVEGNO PALAZZO VALENTINI / ROMA – Alle ore 10, presso la sala Monsiglior Luigi Di Liegro di Palazzo Valentini, sede della Provincia di Roma, si tiene il convegno “Finalmente domenica, quali riforme per un calcio migliore”. La conferenza è organizzata dall’associazione culturale Sport Equality, in collaborazione con Sport Link e con il Patrocinio della Provincia di Roma. Verranno trattati diversi temi tra i quali: stadi di proprietà, legge sulla tutela del marchio, format dei campionati, riforma legge 91, diritti televisivi, rilancio dei vivai e dei settori giovanili. L’incontro sarà introdotto dall’On. Giovanni Lolli, relatore sulla legge sugli stadi e primo firmatario della legge sulla tutela del marchio delle società di calcio, e vedrà la presenza dell’On. Rocco Crimi, ex Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega allo Sport, e dell’On. Claudio Barbaro, Presidente di ASI (Alleanza Sportiva Italiana) e membro della VII Commissione parlamentare (Cultura, Scienza e Istruzione). Tra i numerosi addetti ai lavori del mondo del calcio e rappresentanti delle istituzioni calcistiche che presenzieranno all’evento ci sarà anche Claudio Fenucci, Amministratore Delegato As Roma.

LA CRONACA DELL’EVENTO

Ore 10,15 – E’ arrivato il presidente della Figc Giancarlo Abete il quale si è intrattenuto con i cronisiti presenti . Alla domanda sul Tavolo della pace, il numero uno della Federazione ha risposto: “Penso che andiamo al tavolo con grande serenità. E’ importante questo momento di confronto, un occasione sempre di chiarimento collegata anche ad una progettualità, perchè bisogna saper guardare avanti, questa è una necessità per tutti, per il paese e per il mondo del calcio. La Federazione l’ho detto più volte andrà con lo spirito giusto, sapendo perfettamente di avere una dimensione di terzietà assoluta, rispetto ai tanti interessi legittimi, alle tante faziosità fisiologiche del mondo del calcio e per cultura istituzionale, anche perchè ritiene che questo sia giusto nell’interesse di tutti, come ho ricordato, non si farà strattonare, sarà molto disponibile, ma naturalmente nessuno può svolgere delle pressioni che determinino delle forzature. E’ uno scenario a cui ci appresteremo con grande attenzione“.

A proposito di curiosità, Moratti ha detto che si siederà al tavolo della pace, ma non si deve mettere in discussione quello che sono state le sentenze della giustizia sportiva. Dall’altra parte Agnelli dice di voler un segnale o non ritira i ricorsi, un bel lavoro per Petrucci?
Un bel lavoro per tutti, per il presidente Petrucci. La Federazione ringrazia molto per questa iniziativa, perchè ha smosso la situazione, ed ha deteminato comunque un momento di incontro e confronto quindi la ritengo comunque positiva, dopodichè l’appuntamento è per il 14

Si aspetta un passo indietro da qualcuno?
Mi aspetto che i problemi vengano affrontati nel modo giusto, poi cercheremo a conclusione di questa chiacchierata di fare un po’ una sintesi. E’ scorretto nei confronti dei protagonisti fare delle previsioni rispetto al comportamento di dirigenti di primo livello, che sono sicuro che si siederanno al tavolo con lo spirito giusto.

Ore 10,20 – Arriva anche Francesco Rocca, tecnico della Nazionale Under 15.

Ore 10.45 – Giungono anche Abodi (Lega serie B), Macalli (Lega Pro) e Leonardi ad del Parma.

Ore 10.50 – Arriva anche l’avv. Zavaglia al Convegno.

Ore 11.20 – Presente Fassone, dg del Napoli. L’ad giallorosso Fenucci è atteso per le 11.30