Roma Calcio » AS Roma News » Giovanissimi Nazionali, Roma Aprilia 3 a 1 le pagelle

Giovanissimi Nazionali, Roma Aprilia 3 a 1 le pagelle

Buona prova dei giallorossi che superano con un rotondo 3-1 l Aprilia

L'A.S.Roma giovanissimi nazionali

GIOVANISSIMI NAZIONALI ROMA APRILIA / TRIGORIA – Bella prova dei piccoli giallorossi, battendo con un rotondo 3-1 un buona squadra come l’Aprilia. Ecco le pagelle della squadra giallorossa:

ROMA:

LOMBARDI 6: molto bravo a deviare sul tiro di Trincia al 12’. Nella ripresa non è propriamente perfetto in occasione della rete dell’Aprilia.

DE SANTS E. 6.5: spinge di meno rispetto al solito, ma è bravo a mantenere la posizione. Dalle sue parti l’Aprilia non romba.

BARBATO 6: Si limita a svolgere il compitino, senza sbavature, ma allo tempo non regala particolari acuti. (Dal 52’ GARGIULO 6: ricalca movimenti e posizioni di Barbato).

TOMASSETTI 5.5: si fa anticipare sullo stacco al momento del gol dell’Aprilia. Per il resto non concede nulla agli avversari.

RICOZZI 6.5: colonna del centrocampo giallorosso Fa sentire la presenza in mezzo al campo. (Dal 60’ ILLIANO 6: subito pronto ad entrare bene in partita).

BORDI 6.5: è il dell’anticipo non ne sbaglia uno. Lui interviene sempre prima che l’avversario possa agganciare il pallone.

DE SANTIS N. 7: gol di pregevole fattura al 3’ di gara. Un pallonetto che manda in visibilio i sostenitori accorsi al “Bernardini”. (Dal 69’ TOTI sv: una corsetta per scaldarsi dopo il grande freddo preso in panchina).

PRETI 6.5: avvia l’azione del vantaggio giallorosso. Ci mette fosforo e intelligenza tattica.

TRANI 5.5: si fa notare soltanto per un pregevole tacco in direzione di Nicholas De Santis. Per il resto poco o nulla. (Dal 56’ CALI’ 6.5: il perfetto pallonetto con cui chiude la gara è una gemma di rara bellezza).

DI LIVIO 7.5: il gol del 2 a 1 è suo, ma anche un po’ di Shahroky. Ha il merito di crederci al momento di calciare la punizione da distanza siderale.

D’URSO 6.5: quanto punta l ‘uomo lo salta sempre o quasi. Dimostra di essere un calciatore molto tecnico. (Dal 58’ DOVIDIO 6: scende in campo per abbassare i ritmi della gara).

Andrea Polichetti