Roma Calcio » AS Roma News » Juventus, Moggi: ”La Roma? Una squadra senza capo ne’ coda”

Juventus, Moggi: ”La Roma? Una squadra senza capo ne’ coda”

Le dichiarazioni dell’ex dirigente bianconero sulla gara di lunedi’ prossimo

L'ex dirigente bianconero Luciano Moggi

JUVENTUS MOGGI DICHIARAZIONI ROMA JUVENTUS LA ROMA SQUADRA SENZA CAPO NE’ CODA / WEB – Luciano Moggi, ex dirigente della societa’ bianconera, e noto ai piu’ per essere il protagonista indiscusso dello scandalo Calciopoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ad una nota radio della capitale. ”Roma-Juventus per me e’ sempre stata una partita particolare – ha detto Moggi –  ma ora la Roma e’ un peso gallo mentre la Juve e’ un peso massimo. La squadra di Conte sono convinto che non perdera’. non capisco come mai ci sia quest’odio tra le due squadre visto che poi alla fine va sempre in favore ai bianconeri. La Roma ha messo su una squadra giovane ma senza capo ne’ coda. Quando c’ero io questa sfida valeva per il titolo, ora i bianconeri stanno tornando alla grande. In questo momento la squadra di Conte sta vincendo perche’ e’ forte e puo’ dar fastidio fino alla fine al Milan nella lotta allo scudetto, meglio di cosi’ non si puo’ comportare”.  Poi, l’ex manager si e’ soffermato sui rapporti con la famiglia Sensi: ”I miei rapporti con la famiglia Sensi sono stati raccontati nella maniera sbagliata perche’ non si conoscevano bene come stavano le cose. Segnalai Ciro Ferrara e Paulo Sousa alla Roma. Verso novembre-dicembre mi dissero che ci avrebbe pensato un parente del presidente Sensi ma non fu cosi’. Andai alla Juventus e li presi ma non feci nessun doppio contratto. Una situazione di doppio contratto mi successe solo con Figo che firmo’ prima con noi e poi con il Parma ma li’ sbaglio’ lui che inganno’ tutti”.

Marco Pennacchia