Roma Calcio » AS Roma News » Mercato Roma, Borriello, Cicinho, Cassetti, Antunes, Barusso e Okaka in uscita

Mercato Roma, Borriello, Cicinho, Cassetti, Antunes, Barusso e Okaka in uscita

Per il mercato di Gennaio, i giallorossi dovranno operare principalmente in uscita. I nuovi arrivi riguarderanno soprattutto il reparto arretrato

Il ds giallorosso Walter Sabatini

MERCATO ROMA BORRIELLO CICINHO CASSETTI ANTUNES BARUSSO OKAKA IN USCITA / WEB – Prima le cessioni, poi i nuovi acquisti. Questa e’ la filosofia romanista per il mercato di Gennaio. D’altronde lo aveva detto anche Luis Enrique: ”Questa squadra e’ troppo ampia, io preferisco lavorare con meno giocatori, e’ molto meglio e piu’ facile. Finora e’ stato cosi’ perche’ abbiamo dovuto rispettare i contratti dei calciatori, ma adesso parlero’ con la societa’ per spiegare quello che penso e poi si faranno delle scelte”. Ma chi dovrebbe essere a partire? Innanzitutto nomi che sono sempre stati ai margini dedl progetto come, ad esempio, Barusso ed Antunes. In questi ultimi giorni si e’ anche parlato molto di Marco Borriello: per lui si sono fatte avanti Tottenham, Marsiglia e soprattutto Juventus ma bisognera’ vedere se i bianconeri vorranno spendere i 10 milioni chiesti dalla Roma per il suo riscatto. Quasi sicuramente Cicinho e Cassetti lasceranno Trigoria: il primo tornera’ in Brasile mentre per il secondo c’e’ un interesse della Sampdoria. Sembra destinato a partire anche Stefano Okaka che, molto probabilmente, potrebbe approdare al Parma. Infine, ormai non e’ una novita’ il fatto che anche David Pizarro sia sul mercato: qualora arrivasse una buona offerta, il cileno potrebbe salutare i compagni e la tifoseria giallorossa. E in entrata come operera’ la Roma? Dato l’infortunio di Burdisso, si dovra’ pensare prima di tutto alla difesa: piacciono Otamendi del Porto, Garay del Benfica ma soprattutto Corluka del Tottenham. Quest’ultimo ha anche fatto sapere di gardire Roma come meta. Sabatini pero’ non molla le piste che portano all’esterno spagnolo Azpilicueta del Marsiglia e al mediano del Corinthians, Paulinho.

Marco Pennacchia