Roma Calcio » AS Roma News » Mercato Roma, prima le cessioni poi i rinforzi

Mercato Roma, prima le cessioni poi i rinforzi

C’è bisogno a gennaio di attuare un piccolo repulisti della rosa giallorossa, mandare via gli esuberi e gli scontenti per poi rinforzare la difesa

Il ds della Roma Walter Sabatini

CALCIOMERCATO ROMA / WEB – La sosta invernale permetterà al ds Walter Sabatini ed ai suoi collaboratori di lavorare in un doppio senso: smaltire gli esuberi e i malcontenti della rosa giallorossa e di trovare giocatori utili e promettenti da inserire in squadra nel mercato di gennaio. Risaputo di Marco Borriello, vicino alla Juventus ma che piace anche in Francia e Inghilterra, la Roma metterà sul mercato il cileno Pizarro, che pare per il momento aver rifiutato la ricca ipotesi Malaga. Via quasi certamente anche Cicinho che verrà ceduto a parametro zero in Brasile, poi Okaka e Barusso, i quali finiranno probabilmente in qualche squadra minore di A o di B. Possibile soluzione estera per Marco Cassetti, anche se il Parma di Colomba lo prenderebbe volentieri. Infine c’è da valutare le situazioni di Greco in scadenza di contratto, di Simplicio che fa gola a molti e di Heinze tentato dagli argentini del Lanus. E’ proprio la difesa il reparto che la Roma rinforzerà nella sessione invernale; i nomi sono i soliti, Savic del Man City, Canini del Cagliari, Dedè del Vasco da Gama, con l’aggiunta della nuova idea Roger Carvalho della Figueirense. Quest’ultimo brasiliano come i due sogni di mercato di Sabatini: Casemiro e Paulinho, mediani che in prospettiva farebbero comodo a qualunque grande squadra.

Keivan Karimi