Roma Calcio » AS Roma News » Mercato Roma, tutte le possibili cessioni

Mercato Roma, tutte le possibili cessioni

Curci, Okaka, Caprari e Cicinho sono dati per partenti. Per Cassetti situazione difficile. Pizarro e’ l’incognita

Il direttore sportivo Walter Sabatini

MERCATO ROMA TUTTE LE POSSIBILI CESSIONI/ WEB – Si puo’ dire che ormai la questione Borriello sia stata sistemata, anche se, sebbene dovesse essere la cessione piu’ ”pesante”, la Roma ha ottenuto, per ora, soltanto un milione di euro oltre al potenziamento di una sua rivale. Sia Sabatini che Luis Enrique hanno fatto capire a piu’ riprese che il mercato giallorosso dovra’ essere principalmente in uscita. Il tecnico asturiano ha spesso dichiarato che si lavora meglio con una rosa meno ampia. Dunque, ora bisognera’ occuparsi delle cessioni considerate ”minori”, Pizarro a parte.

Una tra queste e’ quella di Gianluca Curci. Il giovane aveva impressionato Luis Enrique nel ritiro di Riscone ma poi l’ingaggio di Stekelenburg ha giocato a suo sfavore. Ora l’ex doriano e senese e’ in costante sfida con Lobont per la panchina e, avendo 28 anni, vorrebbe trovare una piazza dove poter avere un minimo di visibilita’. La sua occasione potrebbe chiamarsi Catania: Montella, infatti, sembrerebbe fortemente interessato al portiere romanista come sostituto di Andujar, ormai in rotta con la squadra. Curci potrebbe andare in Sicilia con un accordo semestrale piu’ diritto di riscatto a Giugno.

Lo stesso discorso vale per Stefano Okaka, corteggiato dal Parma: anche in questo caso si tratterebbe di prestito piu’ una cifra di circa 2-3 milioni di euro da versare a fine stagione nelle casse della Roma. Tutto, pero’, e’ legato al destino di Sergio Floccari: se l’ex Lazio andasse alla Fiorentina, che lo vuole, le possibilita’ per il giovane attaccante giallorosso di trasferirsi in Emilia diverrebbero concrete.

Da valutare, poi, la situazione di Gianluca Caprari: negli ultimi giorni il Pescara si e’ fatto sotto e si e’ anche parlato di un possibile scambio con Marco Verratti, il regista da molti considerato astro nascente del calcio italiano.

Piu’ difficili, invece, le situazioni di Cicinho e Cassetti. Per il primo il problema e’ l’ingaggio troppo oneroso. Molte squadre brasiliane lo vorrebbero ma ogni discorso e’ rimandato a quando il giocatore avra’ il suo cartellino in mano e potra’ trattare senza la mediazione della Roma. Per il terzino ex Lecce, invece, e’ difficile l’ipotesi Juventus (che lo prenderebbe come vice Lichtsteiner) mentre e’ piu’ concreto un eventuale trasferimento alla Sampdoria.

Infine, i prossimi giorni saranno decisivi per conoscere il destino di David Pizarro. Roma e Juventus continueranno a trattare per il suo possibile approdo a Torino a Gennaio ma il cileno ha anche detto piu’ volte di voler onorare il contratto che lo lega a Trigoria fino al 2013. Ogni discorso, quindi, potrebbe essere rimandato a Giugno.

 

Marco Pennacchia