Roma Calcio » AS Roma News » Roma – Juventus, le parole di De Rossi, Taddei e Jose’ Angel

Roma – Juventus, le parole di De Rossi, Taddei e Jose’ Angel

Le dichiarazioni di tre dei protagonisti del match dell’Olimpico

De Rossi ha interpretato bene il ruolo di difensore centrale (Getty Images)

ROMA JUVENTUS LE PAROLE DI DE ROSSI TADDEI E JOSE ANGEL / ROMA – Ecco le dichirazioni di Taddei, Jose’ Angel e Daniele De Rossi ai cronisti al termine della partita con la Juventus:

RODRIGO TADDEI

Ti stai abituando molto bene a questo tuo nuovo ruolo di terzino
 Si, da inizio anno mi sto allenando per giocare cosi’

Se la Roma avesse giocato sempre cosi’ non avreste subito tutte queste sconfitte.
Potevamo fare qualcosa di importante, ma quest’anno abbiamo giocato con tanti giocatori nuovi, ma sempre con la voglia di aiutarci. Dobbiamo ripartire da qui gia’ nelle prossime partite

E’ piu’ salda la posizione di Luis Enrique dopo questo pareggio?
 Stasera potevamo uscire con tre punti, un po’ di rammarico c’e’, ma abbiamo giocato contro una grande squadra.

Cosa pensi di De Rossi difensore centrale?
Una grande scoperta, ma De Rossi e’ un grandissimo giocatore in qualsiasi ruolo lo metti.

Potrebbe cominciare un campionato nuovo per la Roma?
Sicuramente, oggi abbiamo dimostrato di avere il nostro valore anche con tante assenze. La Roma deve ripartire da qua.

Totti lo avete consolato nello spogliatoio?
 Totti e’ un grande campione, qualsiasi cosa si dice su di lui e’ sempre poco.

 Sicuramente c’è stata una bella reazione…
Abbiamo fatto una gara molto intensa contro una squadra che vive un grandissimo momento. Nonostante le assenze tutti hanno fatto il loro meglio.

Dove hai trovato la forza per rinascere?
Ho lavorato molto. Preferisco agire che parlare. Ho sempre cercato di allenarmi bene e dare il mio contributo. La mia forza e’ pensare partita per partita. Oggi abbiamo fatto bene, non benissimo perche’ volevamo i tre punti. Ma la forza ora e’ pensare al Napoli. Dobbiamo pensare al Napoli

Oggi una Roma decisa, ma ancora molti errori…
Non e’ un periodo semplice, ma stiamo lottando. Siamo una squadra nuova e abbiamo fatto una grandissima partita. Non era facile giocare con il pressing della Juventus. Cercheremo di migliorare

Questo pareggio vi lascia più rammarico o soddisfazione?
Potevamo vincere, ma proviamo anche del sollievo. Abbiamo giocato alla pari con la capolista. Certo, con un po’ di fortuna in piu’ potevamo prendere i tre punti. Ma il calcio e’ cosi’, continuiamo ad allenarci cosi’ e proviamo a vincere a Napoli

E’ una partita che non si poteva sbagliare?
Abbiamo fatto il possibile, questa e’ la mentalita’ giusta e speriamo anche arrivino finalmente i risultati

Pensi che questa squadra possa fare di piu’?
Si, oggi potevamo fare di piu’, ma in e’ in altre partite che siamo mancati.

DANIELE DE ROSSI

Pareggio giusto..
Un pareggio giusto, abbiamo giocato a viso aperto. Abbiamo fatto una grande partita sotto il profilo dell’impegno e dell’ordine

Hai avuto difficolta’ come difensore?
Sono stato aiutato tanto da tutta la squadra. Da Heinze in particolare. L’importante era vedere una squadra che giocava insieme. Sono gli undici che giocano insieme

Luis Enrique l’ha preparata cosi’ la partita, esattamente come l’abbiamo vista..
Si’. Abbiamo anche limitato Pirlo per quello che si poteva fare.

Ti trovi bene come difensore centrale?
E’ un ruolo  di responsabilita’ massima. Mi responsabilizza ancora di piu’. Mi piace prendermi le responsabilita’. E’ molto faticoso, forse piu’ del centrocampo. Ti diverti anche a fare parte della fase offensiva in una squadra come la nostra che gioca sempre palla a terra.

Viviani..Rammarico per il pareggio?
Abbiamo perso tante partite per episodi, per sviste. Viviani ha fatto la sua partita, io lo reputo il giovane piu’ pronto e piu’ bravo. Adesso ha tutto il tempo davanti, io ci punterei molto. Anche nel futuro piu’ prossimo. Io che non conto niente, pero’ a me piace molto.

JOSE’ ANGEL

Come hai visto la partita di oggi?
E’ mancata la fortuna, la speranza e’ che con il Napoli la sorte sia dalla nostra parte.

E’ difficile scendere in campo con un allenatore che cambia sempre formazione?
La rosa e’ molto ampia, e tutti dobbiamo sempre farci trovare pronti

Quest’anno hai iniziato molto bene, poi hai avuto qualche problema. Ora come stai?
Adesso sto bene

Sei un giocatore di grande prospettiva..
Voglio lavorare giorno dopo giorno per migliorare

Quale e’ stato l’impatto con la Roma?
Molto buono, e’ una piazza molto passionale e spero di stare qui molti anni

 

Marco Pennacchia