Roma Calcio » A- Senza categoria » Roma – Juventus, l’ultima vittoria una vita fa

Roma – Juventus, l’ultima vittoria una vita fa

L’ultima vittoria della Roma in casa contro la Juventus risale al 2004 e sulla panchina giallorossa siedeva Fabio Capello

Il capitano della Roma Francesco Totti in un'azione contro la Juventus

CAPELLO ROMA JUVENTUS TOTTI CASSANO / WEB – L’ultima vittoria della Roma in casa contro la Juventus risale a ben 7 anni fa. Altri giocatori, altro allenatore, altra proprietà, in pratica un’altra vita. La Roma batteva 4 a 0 la nemica storica grazie ai gol di Dacourt e Totti e alla doppietta di Cassano. Era l’ultimo anno della Roma scudettata, alla fine della stagione se ne sarebbero andati Emerson, Zebina e Samuel ma soprattutto se ne sarebbe andato il demiurgo principale di quella squadra, Fabio Capello. Da quella stagione ad oggi si sono succeduti otto allenatori, svariati giocatori e soprattutto è cambiata una proprietà. L’unico elemento di continuità, come da venti anni a questa parte d’altronde, è il capitano Francesco Totti la cui istantanea con 4 dita mostrate a Tudor, è rimasta nell’immaginario collettivo romanista. In questo collegamento temporale si inserisce però anche la figura di Franco Baldini che ai tempi era ancora (si dimetterà l’anno seguente) nell’organigramma della società capitolina, al fianco del Presidente nelle sue lotte a quel potere che da lì a due anni sarebbe crollato su se stesso. Un altro sistema dunque, ma anche un’altra classifica visto che la Roma dopo quella vittoria sarebbe balzata al secondo posto avvicinandosi prepotentemente al Milan capolista, che avrebbe poi vinto il campionato; niente a che vedere con la posizione odierna. Tanto tempo, forse anche troppo, per una vittoria che tutto il popolo romanista aspetta con ansia.

 

Valerio Lupi