Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma, Morabito sulla Roma e su De Rossi: “La sensazione è che andrà via”

Roma, Morabito sulla Roma e su De Rossi: “La sensazione è che andrà via”

L’agente Vincenzo Morabito commenta la posizione di alcuni giocatori della Roma, Daniele De Rossi in primis

Daniele De Rossi

DANIELE DE ROSSI CONTRATTO DICHIARAZIONI MORABITO / WEB – L’agente di mercato Vincenzo Morabito intervistato da un sito web ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo la possibile cessione di Daniele De Rossi.

In sintesi Morabito considera la situazione De Rossi come sempre più delicata anche perchè ad oggi sembra non esserci un punto d’incontro tra il giocatore e la società. Il centrocampista di Ostia infatti potrebbe firmare un contratto dal primo gennaio che diverrebbe effettivo col primo di luglio. Il Mancherster City sembra offrire la cifra più alta per un suo eventuale acquisto, ovvero si parla di nove milioni di euro. L’agente conviene sulla difficile scelta che si pone davanti al giocatore, combattuto tra la sua città, la sua squadra e la sua famiglia e l’opportunità di una carriera brillante all’estero. Chiude il discorso su De Rossi auspicando che la Roma decida di tenersi il suo Capitan Futuro.

Oltre al numero sedici della Roma, Morabito si è espresso anche riguardo altri giocatori. Ad esempio critica la gestione di Borriello che rischia di rimanere in panchina perchè il mercato della Roma ha coperto troppo alcuni ruoli e ne ha lasciati scoperti altri. Bojan sembra non averlo particolarmente impressionato (“meno male che non l’hanno pagato“, ha commentato) così come Kjaer il cui acquisto è stato etichettato con: “Come si fa a prendere uno come lui“. Torna a parlare del capitano giallorosso Francesco Totti ammettendo che quando è in campo la Roma acquista in personalità sebbene, sostiene, in una situazione di cambiamento possa rappresentare un ostacolo dato che “il nuovo corso vorrebbe toglierlo dal monte ingaggi“.

Infine parole di elogio per Luis Enrique: “A me il tecnico asturiano è simpatico, infonde serenità e al posto suo non so quale altro allenatore avrebbe resistito (…). Comunque vada sta resistendo al suo posto“.

Sara Mascigrande