Roma Calcio » AS Roma News » Tessera del tifoso, per l’Osservatorio e’ legittima, per Pedica un atto improprio

Tessera del tifoso, per l’Osservatorio e’ legittima, per Pedica un atto improprio

L’Osservatorio sulla tessera del tifoso ha ribadito la legittimita’ della carta. Pedica, esponente dell’Idv, invece  e’ del parere opposto e parla gia’ di rimborsi

Un fac simile della tessera del tifoso

TESSERA DEL TIFOSO PER L’OSSERVATORIO LEGITTIMA PER PEDICA ATTO IMPROPRIO / WEB – ”La sentenza non influisce sulla legittimita’ della tessera del tifoso, che continuera’ ad essere necessaria per andare in trasferta. La sentenza riguarda soltanto l’abbinamento inscindibile tra la tessera del tifoso ed uno strumento di pagamento bancario, che nulla ha a che vedere con le finalita’ proprie della tessera del tifoso ”. Questo il parere, riportato dalle maggiori agenzie di stampa, dell’Ossevatorio sulla tessera del tifoso in relazione alla sentenza del Consiglio di Stato. Dichiarazioni fatte proprie anche da Roberto Maroni, che, sostanzialmente ha affermato la stessa cosa. Ma molti non la pensano cosi’. Uno tra questi e’ sicuramente Stefano Pedica, esponente dell’Italia dei valori, il quale, in un’intervista ad una radio della capitale, ha espresso la sua opinione in merito. Ecco i passaggi:

E’ una buona notizia quella di oggi?
Ogni tanto, per fortuna, vengono ascoltate anche le interrgoazioni parlamentarti. Noi pensiamo che la tessera del tifoso sia un atto improprio e abbiamo denunciato anche il fatto che essa venga legata, per esempio, alle azioni finanziarie dei singoli cittadini.

Che cosa accadra’ ora?
Si dovranno rivedere tutte le situazioni interne che hanno portato alla creazione della tessera. Ho inviato gia’ una lettera al Coni in cui parlo di sicurezza degli stadi perche’ ci sono molte differenze tra citta’ e citta’. I soliti noti purtroppo si conoscono e agiscono sempre indisturbati.

E’ casuale che questa sentenza arrivi adesso?
Politicamente puo’ essere vista come una vera e propria liberta’ di un ministro che forse ha un’idea diversa di calcio. Il precedente ministro voleva fare del business ma fortunamente la Consulta ha deciso in modo diverso.

Per chi ha gia’ sottoscritto la Tessera cosa cambiera’?
Dobbiamo prima leggere la decisione della Consulta e dopodiche’ faremo una richiesta di rimborso per chi ha sottoscritto la Tessera. Vedremo cosa succedera’ nelle prossime settimane.

Marco Pennacchia