Roma Calcio » AS Roma News » A.S. Roma, Malumori per cena dei giocatori: parla Sabatini

A.S. Roma, Malumori per cena dei giocatori: parla Sabatini

Il ds giallorosso, visibilmente irritato, non accetta quanto riportato dagli organi di informazione e attacca: “stiamo pensando di chiudere le comunicazioni almeno per un mese”.

Il direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini

AS ROMA CENA SQUADRA PARLA SABATINI / WEB – Da questa mattina circola la voce, secondo cui la A.S. Roma non avrebbe ben digerito la cena organizzata da alcuni giocatori al ritorno dalla trasferta di Torino. A riguardo poco fa è intervenuto il ds giallorosso, Walter Sabatini, per fare chiarezza su quanto riportato da alcuni organi di informazioni. Ecco le dichiarazioni del dirigente:

Io e tutta la società, siamo incazzatissimi. Oggi i giornali hanno fatto passare delle cose non vere che stanno ledendo il nome della società e i giocatori stessi. Questo non va bene: ne sto parlando proprio in questo momento con i dirigenti.

Riguardo alla cena di martedì scorso?

No, non è per la cena, anzi, noi della società siamo i primi a volere queste cene aggregative e siamo contenti di queste iniziative dei giocatori. Una cena è una cosa che fa bene allo spogliatoio e aiuta a cementare i rapporti tra i giocatori”.

E allora per cosa?

Il motivo è che oggi sui giornali, hanno fatto passare questa cena come un ritrovo per un’orgia o per chissà cos’altro. I tifosi non accettano queste cose, e oggi l’incolumità dei nostri giocatori è a rischio e non possono girare tranquillamente”.

E come società, come pensate di agire adesso?

Innanzi tutto non c’è stata nessuna tirata d’orecchie, poi dopo questo episodio stiamo pensando di chiudere le comunicazioni almeno per un mese. Sono cose inaccettabili, per società e giocatori”.

 

Marco Decrestina