Roma Calcio » AS Roma News » Gli avversari, qualche assenza di troppo per il Catania che non disdegna il tridente

Gli avversari, qualche assenza di troppo per il Catania che non disdegna il tridente

La formazione etnea nel match contro la Roma dovrà fare a meno di qualche titolare, ma si presenterà con un aspetto offensivo

Il Catania di Montella a quota 22 punti in campionato

CATANIA – ROMA FORMAZIONI / WEB – Vincenzo Montella difficilmente si farà mettere sotto agitazione nell’incontrare la squadra che lo ha lanciato da allenatore e con la quale ha disputato la bellezza di nove stagioni da calciatore. Il suo Catania avrà ancora un atteggiamento offensivo, si presenterà con quel 4-3-3 molto diverso dal modulo messo in pratica da Luis Enrique e che l’attuale mister etneo già utilizzava ai tempi delle giovanili giallorosse. Le assenze dei padroni di casa sono però molteplici: ben due gli squalificati, Marchese e Biagianti, infortunati invece il portiere Andujar, il capitano Capuano e Lanzafame. Montella dovrà risolvere il rebus della fascia sinistra difensiva, dove potrebbe essere spostato Alvarez, o addirittura arretrato l’esterno offensivo Llama, ma pare difficile che si sbilanci così tanto. Altro ballottaggio in mezzo al campo dove Delvecchio e Izco si giocano una maglia da titolare. In attacco sarà difficile vedere Maxi Lopez e Bergessio assieme, il tecnico catanese sceglierà solo uno dei due centravanti argentini, al momento il favorito pare essere l’ex giocatore del Saint Etienne.

La probabile formazione del Catania:

(4-3-3) Campagnolo; Bellusci, Spolli, Legrottaglie, Alvarez; Delvecchio, Lodi, Almiron; Gomez, Bergessio, Barrientos. A disposizione: Kosicky, Potenza, Llama, Izco, Ricchiuti, Maxi Lopez, Catellani.