Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Juventus-Roma, Josè Alberti: “Lamela non è maturo”

Juventus-Roma, Josè Alberti: “Lamela non è maturo”

Il noto esperto di calciomercato ha detto la sua circa i provvedimenti che la società dovrebbe mettere in atto per il comportamento di Erik Lamela durante la partita di Coppa Italia contro la Juventus

Erik Lamela viene espulso dall'arbitro Banti durante la partita di Coppa Italia contro la Juventus

COPPA ITALIA ESPULSIONE LAMELA ALBERTI / WEB – Sicuramente sarà sospeso per almeno tre giornate nella prossima stagione della Coppa Italia e molto probabilmente verrà multato dalla società. Se non fosse bastata la ramanzina che Franco Baldini gli aveva promesso perfino dai microfoni delle tv, si sono aggiunte e si aggiungeranno quelle dei vari commentatori e esperti di calcio.

Il fatto ormai è noto: il giallorosso Erik Lamela durante la partita di Coppa Italia contro la Juventus a Torino si è lasciato dominare da un momento di rabbia e ha commesso un fallo -molto probabilmente ha dato un calcio, dalle riprese Rai si è capito solo limitatamente- contro il bianconero Chiellini. L’arbitro Banti decide di mandarlo negli spogliatoi e la Roma rimane in dieci.

Ha commentato l’episodio il noto esperto di mercato Josè Alberti: “La Roma a mio avviso deve multare il giocatore per fargli capire che certi comportamenti in Europa non sono ammessi. Così facendo ha lasciato i compagni in dieci e adesso prenderà una squalifica. Ha dimostrato di non essere ancora maturo e che deve formarsi in Italia. Certo è che con questo episodio non ha iniziato al meglio la propria esperienza“.

 

Sara Mascigrande