Roma Calcio » A- Senza categoria » Juventus-Roma, Luis Enrique in conferenza stampa: “Brutto risultato, ma continuiamo”

Juventus-Roma, Luis Enrique in conferenza stampa: “Brutto risultato, ma continuiamo”

Le parole del tecnico giallorosso ai microfoni dei giornalisti

Il tecnico della Roma, Luis Enrique

JUVENTUS ROMA CONFERENZA STAMPA LUIS ENRIQUE / TORINO – Conferenza stampa post partita per il tecnico giallorosso, Luis Enrique, sconfitto 3-0 dalla Juventus di Antonio Conte. Ecco le dichiarazioni dell’asturiano:

“Primo tempo di timore, il secondo tempo migliore, forse un pò tardi ma la mia squadra non mi è dispiaciuta. E’ difficile da capire dopo questa sconfitta ma questo penso”.

Riguardo all’espulsione di Lamela…

“Io non ho visto niente, non so cosa è successo mi dispiace se ha reagito male ma non l’ho visto e non posso parlare. E’ uno sport di contatto e a volte ci sono queste giocate”.

L’espulsione dell’argentino ha inciso sull’andamento del match?

“Contro la Juve con 11 è difficile, con 10 è più difficile, ma abbiamo continuato a pressare alto e senza paura. Il terzo gol subito è proprio per essere andati a pressare alto e per aver rischiato troppo. Ma in quest competizione o sei avanti o sei fuori, quindi perdere 2-0 o 3-0 è lo stesso”.

Male lo spagnolo Bojan, meglio Lamela…

“No, non voglio fare paragoni. Bojan ha una esperienza, ha giocato nel Barcellona con uno stadio da 100000 spettatori. Tutti dobbiamo migliorare, io per primo, ma sono fiducioso di quel che vedo ogni giorno, credo sia la strada giusta, una sconfitta come questa ti fa pensare che ancora manca molto, ma è quello che ho già detto”.

Un parere sullo stadio. Anche la nuova società giallorossa vuole costruirne uno…

“Stadio bellissimo, molto vicino al campo, ti da piacere di giocare soprattutto per i calciatori della Juventus. Si vede che è bello”.

Marco Decrestina