Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma – Bologna, Luis Enrique: “il match poteva finire con ogni risultato”

Roma – Bologna, Luis Enrique: “il match poteva finire con ogni risultato”

L’allenatore dei giallorossi parla del pareggio pomeridiano col Bologna allo stadio Olimpico

Il ct della Roma Luis Enrique (Getty Images)

ROMA LUIS ENRIQUE SERIE A ROMA – BOLOGNA PJANIC LAMELA / ROMA – Luis Enrique, allenatore della Roma, e’ stato intervistato da una note emittente televisiva in merito al match di oggi pomeriggio finito 1-1 contro il Bologna. Queste le dichiarazioni del tecnico spagnolo:

Un primo tempo con una Roma sotto ritmo, poi isi è svegliatas dopo il gol. Una  Roma insufficente

E’ stata una partita tosta dall’inizio. Difficile per il grande pressing del Bolgona. Un primo tempo molto difficile per noi. Il secondo è stato diverso: la partita era aperta per entrambe le squadre e poteva finire con ogni risultato

Bisogna migliorare favorendo il gioco sulle fasce?

Questo è il panorama che vedremo all’Olimpico: la squadra che si chiude e aspetta la ripartenza. Con questo tipo di difesa non è mai facile

Aveva previsto la doppietta di Lamela

Quando c’è un pareggio guardo sempre l’atteggiamento. E’ facile parlare  di due tre giocatori. Ma con queste giornate si costruisce una sqaudra, sapendo che si deve soffrire

La squadra sotto il profilo atletico come l’ha vista?

Bene. Fino all’ultimo potevamo vincerre. Su due tre palle gol non siamo statifortunati”

Pochi tagli in verticale di Lamela e Borini e ilcentrocampo ha faticato

Abbiamo visto il Bolgona rischiare tantissimo andando sull’1 contro 1 in difesa. Nell’intervallo abbiamo parlato di questo, di sfrittare il loro rischio difensivo. Ma il Bolgona ha meritato rischiando

Si aspettava di più da Bojan?

Quando c’è un pareggio o un sconfitta è facile parlare individualmente. Io faccio un discorso di squadra. Dobbiamo migliorare tutti. Sappiamo che in casa sarà così. Oggi è un peccato perchè vedendo i rsiultati delle squadre davanti a noi.. Dobbiamo migliorare, un’occasione persa

Si poteva agganciare il terzo posto

E’ la prima giornata del girone di ritorno. Manca tantissimo

Pjanic come sta?

No ha ricevuto un colpo e non poteva continuare. Era senza nessun dubbio l’uomo che si stava inserendo meglio. Ma se ti dice che non può giiocare facciamo una sostituzione ed entra un altro“.

Andrea Tocci