Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma – Chievo, Moscardelli: “Partita sentita, ma l’importante e’ il risultato”

Roma – Chievo, Moscardelli: “Partita sentita, ma l’importante e’ il risultato”

L’attaccante gialloblu e’ pronto per la sfida di domenica prossima contro i giallorossi

L'attaccante del Chievo Verona, Davide Moscardelli (Getty Images)

ROMA CHIEVO INTERVISTA DAVIDE MOSCARDELLI / WEB – Davide Moscardelli, attaccante del Chievo Verona di nota fede giallorossa, parla della sfida di domenica prossima all’Olimpico in una lunga intervista rilasciata per il sito ufficiale del club veronese. Ecco alcuni dei passaggi più significativi:

Partita con la Roma particolare per te. Preferisci vincere e non segnare o segnare ma finire in pareggio?
Segnare e vincere non si può? (Ride). Sicuramente sarà una partita sentita, ma l’importante è il risultato, anche contro la Roma…

I colori gialloblu sono sopra quelli giallorossi.
In questa partita sicuramente, sarebbe bello comunque segnare all’Olimpico.

La Roma ha stentato all’inizio.
Saranno motivati, sono più forti grazie ai risultati che stanno arrivando con l’ottimo gioco. Dovremo stare attenti, faranno tantissimo possesso palla. Dobbiamo cercare di tenere il ritmo alto e pressarli a tutto campo.

Concorrenza in attacco, ma pochi gol. Sfortuna con la Lazio?
Si, sicuramente, però anche complimenti al portiere che ha fatto 3 interventi molto importanti. Ci sono stati gioco, occasioni e ripartenze contro un avversario che era davvero duro. Se continuiamo così il gol arriverà. la Lazio rimane un avversario forte.

Bilancio?
Abbastanza positiva, ho giocato un po’ meno rispetto all’anno scorso, ma davanti siamo tanti e tutti bravissimi. L’importante è farsi trovare pronto. Ora sono a 3 gol, speriamo che aumentino in questa seconda parte di campionato.

Marco Decrestina