Roma Calcio » AS Roma News » Roma, sicuro che non serve un centrocampista?

Roma, sicuro che non serve un centrocampista?

La squadra giallorossa in attesa di rivedere De Rossi in campo ha sofferto molto in mezzo al campo nelle ultime due uscite

Sotto accusa il centrocampo giallorosso

AS ROMA CENTROCAMPO / WEB – Problemi in mezzo al campo evidenti per la Roma di Luis Enrique, viste le enormi sofferenze dimostrate contro Juventus e Bologna; il tecnico asturiano in queste gara ha dovuto fare a meno di Daniele De Rossi infortunato, un’assenza certamente degna di nota, anche se l’argentino Gago è stato comunque il più lucido nel ruolo di regista arretrato. Meno bene invece le mezzali, dove Pjanic se la cava sempre per qualche spunto decisivo, come la punizione salva risultato di ieri pomeriggio, mentre tra Greco, Simplicio ed a tratti Perrotta la compagine giallorossa non riesce a trovare continuità e regolarità di gioco. Ieri il Bologna con un pressing asfissiante ha oscurato le prestazioni in campo dei centrocampisti, alcuni di loro addirittura non pervenuti in campo. Leandro Greco è un buonissimo giocatore ma spesso quando fa il titolare non riesce a colmare il gap tecnico con gli altri colleghi; Fabio Simplicio dopo l’exploit di fine anno sembra tornato appesantito e demotivato, ha meno corsa e risulta un peso più che un vanto per la formazione capitolina. C’è da domandarsi dunque se la Roma non abbia in realtà bisogno di un mediano, di un centrocampista tecnico e agile che possa adattarsi a questo modulo, da prendere nelle ultime ore di mercato. Arriverà Marquinho, il quale però è abituato a giocare come esterno offensivo e non come centrale. L’impressione ad oggi è che si noti ancora un dislivello tecnico in mezzo al campo.

Keivan Karimi