Roma Calcio » AS Roma News » Roma, tornano Pizarro e Borini. Differenziato per De Rossi e Cassetti

Roma, tornano Pizarro e Borini. Differenziato per De Rossi e Cassetti

Secondo giorno di allenamento pomeridiano per la squadra  di Luis Enrique a Trigoria

La Roma in allenamento a Trigoria

ROMA TORNANO PIZARRO E BORINI DIFFERENZIATO PER DE ROSSI E CASSETTI / TRIGORIA – E’ terminata da poco la seduta di allenamento pomeridiana della Roma nel secondo giorno di allenamento dopo le festivita’ natalizie. In campo si sono rivisti David Pizarro e Fabio Borini mentre Daniele De Rossi e Marco Cassetti hanno svolto del lavoro differenziato. Botta alla caviglia per Erik Lamela che ha lasciato il campo prima che finisse la partitella ma, per l’argentino, si e’ solo trattato di un piccolo contrattempo. Ecco la cronaca dell’allenamento:

Ore 14.18 per il gruppo lavoro atletico. Anche oggi fuori il centro sportivo sono presenti una ventina di tifosi

Ore 14.30 continua per il gruppo il lavoro su scatti e ripetute. I portieri lavorano a parte con Tancredi

Ore 14.44 termina il lavoro atletico e Luis Enrique divide i giocatori in due gruppi che fanno torello. Da una parte in mezzo ci sono Perrotta, Totti e Pjanic, dall’altra Lamela, Greco e Viviani

Ore 14.49 scende in campo De Rossi, che svolge differenziato in campo

Ore 15.05 circolazione palla

VERDI: Rosi, Heinze, Kjaer, Taddei, Gago, Perrotta, Pizarro, Pjanic, Bojan, Borini

ROSSI: Cicinho, Juan, Barusso, Jose’ Angel, Viviani, Simplicio, Greco, Lamela, Totti, Osvaldo

De Rossi ha terminato il lavoro differenziato, e’ invece sceso ora Cassetti

Ore 15.24 inizia la partitella. Curci entra con i rossi, Lobont con i verdi

Ore 15.30 piccolo problema per Lamela che prende un pestone al piede sinistro. Dopo aver messo un po’ di ghiaccio in panchina, lascia il campo sulle sue gambe

Luis Enrique prende il suo posto in campo

Ritmi molto alti ed intensi in partitella

Da segnalare un gran gol di Taddei con una botta dalla distanza

Ore 15.48 termina l’allenamento. Giocatori che lasciano il campo stanchissimi dopo un’ora e 45 molto intensa.

Marco Pennacchia