Roma Calcio » AS Roma News » Calcio, Totti inserito nelle nomination per il premio allo “sportivo esemplare”

Calcio, Totti inserito nelle nomination per il premio allo “sportivo esemplare”

Iniziativa promossa da Gazzetta dello Sport e Lega Serie A

Il capitano della Roma, Francesco Totti

CALCIO SPORTIVO ESEMPLARE / WEB – Il capitano della Roma, Francesco Totti, tra le nomination per il premio allo “sportivo esemplare”.  Si tratta di un’operazione (nominata appunto “I piedi buoni del calcio, Lo sportivo esemplare”) ideata da ‘La Gazzetta dello Sport’ e Lega Serie A  per indicare il giocatore del campionato che nel corso dell’ultimo anno si è particolarmente distinto utilizzando la propria popolarità per fini squisitamente sociali. Gli atleti prescelti saranno votati sul sito de ‘La Gazzetta’ a partire da oggi fino al prossimo 3 febbraio. Di seguito le nomination e le motivazioni:

ATALANTA: Stefano Lucchini. Tante iniziative per le associazioni “Amici nuovi”, “In campo col sorriso” e “Il volo degli angeli”, di cui e’ consigliere.
BOLOGNA: Marco Di Vaio. Dall’asta delle sue fasce di capitano il ricavato per l’Amaci che assiste le famiglie dei bimbi del “Gozzadini” di Bologna.
CAGLIARI: Michael Agazzi. Sempre in prima fila per iniziative benefiche per i bisognosi e i diversamente abili non solo a Cagliari, ma anche in tutta la terra sarda.
CATANIA: Marco Biagianti. Protagonista delle piu’ rilevanti iniziative del club in ambito sociale e benefico con particolare attenzione all’infanzia.
CESENA: Marco Parolo. Attivo da tempo a sostegno di organizzazioni che si occupano di aiutare persone in difficolta’. Frequenta una casa famiglia.
CHIEVO: Davide Mandelli. Tra i tanti aiuti, sostiene l’onlus “Nadia”, associazione di volontariato a cui e’ rimasto legato dopo l’adozione del suo bimbo.
FIORENTINA: Stevan Jovetic. Molto attivo in societa’, si concentra con dedizione al suo Montenegro, specie per la scuola che frequentava.
GENOA: Sebastien Frey. Emergono la sensibilita’ e le attenzioni dimostrate nelle diverse iniziative sociali e benefiche organizzate non solo dal club.
INTER: Javier Zanetti. Da oltre dieci anni attraverso la fondazione “Pupi”, da lui fondata e voluta, sostiene i bambini bisognosi dell’Argentina.
JUVENTUS: Claudio Marchisio. Sostenitore della fondazione “Crescere insieme al Sant’Anna” grazie alla quale ha portato a termine diversi progetti.
LAZIO: Anderson Hernanes. Il brasiliano offre sempre il suo supporto alla “Camacc”, casa modello di sostegno ai bambini che sono stati colpiti dal cancro.
LECCE: Massimo Oddo. E’ uno dei fondatori della onlus che porta il suo nome: dall’aprile 2004 sostiene con regolarita’ le realta’ sociali in Italia e all’estero.
MILAN: Gianluca Zambrotta. Sempre attento alle iniziative benefiche, soprattutto quelle rivolte ai piu’ piccoli. Molto attivo nella sua zona, il Comasco.
NAPOLI: Ezequiel Lavezzi. Ha creato un’associazione benefica (Ansur) per i bambini disagiati della zona di Gobernador Galvez, dove e’ nato il Pocho.
NOVARA: Carlalberto Ludi. Si distingue da anni per i frequenti incontri con i giovani sportivi della citta’ e con ragazzi portatori di handicap.
PALERMO: Fabrizio Miccoli. Impegnato sia in provincia di Palermo sia nel Salento verso i bisognosi e nell’ambito delle attivita’ che riguardano il calcio.
PARMA: Stefano Morrone. Attivissimo nel sociale, si batte da due anni al fianco di Giorgia, una bimba leccese affetta da una rara malattia intestinale.
ROMA: Francesco Totti. Sempre sensibile sul tema di diritti dell’infanzia. Ambasciatore italiano per l’Unicef, si distingue per l’aiuto ai minori in difficoltà.
SIENA: Simone Vergassola. Sostiene l’associazione “Comitato Aurora Onlus” con il progetto “Dottor Mamma e Papa’” per i bimbi affetti da malattie rare.
UDINESE: Antonio Di Natale. Un vero leader anche per le iniziative sociali. E’ presente a Udine e in provincia con la scuola calcio e con i suoi aiuti alla comunità.

Marco Decrestina