Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Inter – Novara, Ranieri: “e’ un momento cosi’,le cose ora non ci vanno bene”

Inter – Novara, Ranieri: “e’ un momento cosi’,le cose ora non ci vanno bene”

L’ex allenatore giallorosso parla del momento poco propizio ai nerazzurri sconfitti anche oggi contro il Novara

Il ct dell'Inter Ranieri (Getty Images)

ROMA SERIE A INTER – NOVARA CLAUDIO RANIERI SERIE A / MILANO – Claudio Ranieri, ex allenatore giallorosso ora in forze all’Inter, ha commentato cosi’ la sconfitta di oggi col Novara dopo quella precedente contro la Roma: “Le altre sconfitte? Ogni partita fa storia a sé, sapevamo che avremmo incontrato una squadra che si sarebbe chiusa. Pur giocando in rapidità ci avrebbero aspettati. Ero partito con una sola punta, perché Pazzini non stava bene e allora ho pensato, come ho fatto nel secondo tempo, che avrei potuto utilizzarlo durante la partita. Abbiamo spinto e fatto quello che potevamo fare. Caracciolo ha fatto un gran gol. Bene per lui, male per noi. E’ un momento così, le cose ora non ci vanno bene, dobbiamo stare vicino a questi ragazzi e continuare a lavorare. Forlàn? Ha giocato venti minuti. E’ un campione, dobbiamo ritrovare il modo di servire lui e i nostri attaccanti. Oggi la fluidità c’era, non abbiamo fatto gol e questo in un periodo così dà ancora più fastidio. Giocare con il trequartista? Lasciamo stare i numeri o il sistema di gioco. Questa squadra deve giocare con tre uomini prettamente offensivi. Thiago Motta? Sarebbe andato via a giugno, erano tutti d’accordo. Ma è voluto andar via a tutti i costi. Ho insistito fino all’ultimo, gli ho detto ‘tanto hai firmato tutto, aspetta ancora un po’ e a giugno se proprio vuoi te ne vai’. Non c’è stato niente da fare. Sneijder in Russia? Proprio ieri gli ho chiesto ‘ti senti importante?’ e lui mi ha risposto che sta bene all’Inter“.

 

Andrea Tocci