Roma Calcio » Calciomercato Roma » Mercato Roma, Cosentino: “per Leto Roma sarebbe una meta interessante”

Mercato Roma, Cosentino: “per Leto Roma sarebbe una meta interessante”

Il noto procuratore ed esperto di calciomercato parla dei movimenti di Leto e di altri suoi assistiti accostati alla Roma

Leto del Panathinaikos (Getty Images)

ROMA MERCATO ROMA COSTANTINO LETO MATHIAS / MERCATO ROMA – Fernando Costantino, noto procuratore ed esperto di calciomercato, ha lasciato le seguenti dichiarazioni sui movimenti di mercato dei suoi assistiti Leto e Silvestre spesso accostati al team giallorosso:“Matias col Palermo ha fatto benissimo fin da subito e passare dal Catania ai rosanero non era facile. È legato al Palermo da un quadriennale, ma penso che a giugno possa arrivare la chiamata di qualche big. A Palermo Matias sta benissimo, ma qualora, come penso, arrivasse un’offerta importante, saremmo tutti d’accordo affinché approdi in una big”.

 Le voci di gennaio, sulla Roma, erano reali?

Sì, ma il Palermo ha fatto capire, ed è anche giusto così, di non essere disponibile a cederlo. Una sua cessione a gennaio mi sembrava quasi impossibile. A giugno non si sa mai, se arriva un’offerta importante anche per il Palermo, il ragazzo è maturo per una big”.

Sebastian Leto sembrava vicino alla Roma. Perché non è andato?

Un po’ come per Schelotto, s’è deciso di farlo restare al Panathinaikos. Però ci siamo messi d’accordo: a giugno lascia la Grecia, spero approdi in Italia. Sebastian è penalizzato dal suo status di extracomunitario, ma ci sono tante possibilità affinché si trasferisca in Italia”.

 In questo caso, per giugno, preferenza ai giallorossi?

Sicuramente, a giugno ne riparleremo. Ma non c’è solo la Roma. In Europa ci sono sei-sette società. Spero approdi in Italia, perché lo vorrebbe anche il ragazzo. È giunto il momento di fare il salto di qualità. Andare alla Roma sarebbe molto interessante…”.

 

Andrea Tocci