Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Rinnovo De Rossi, Mazzone: “sono felicissimo che sia rimasto”

Rinnovo De Rossi, Mazzone: “sono felicissimo che sia rimasto”

L’ex allenatore giallorosso parla anche della gestione Luis Enrique e di corsa scudetto

L'ex ct della Roma Mazzone (Getty Images)

ROMA CARLO MAZZONE LUIS ENRIQUE DE ROSSI JUVENTUS MILAN RANIERI / ROMA – Carlo Mazzone, ex allenatore giallorosso, ha lasciato le seguenti dichiarazioni in un’intervista sul rinnovo di De Rossi, la gestione Luis Enrique e la corsa scudetto:

RINNOVO DE ROSSI

 “Sono felicissimo che sia rimasto, soprattutto per me che sono sempre molto legato alla Roma. Poteva succedere di tutto, ero un pò preoccupato, avevo anche pensato che lasciasse per una sua scelta di vita. Ma fortunatamente è rimasto in maglia giallorossa. Lui è molto affezionato alla città e alla maglia, è stata una bellissima notizia. De Rossi sarà il capitano della Roma del futuro quando Totti – spero il più tardi possibile – lascerà il calcio giocato“.

 GESTIONE LUIS ENRIQUE

 “Sta facendo un grande lavoro, dobbiamo avere pazienza, ha già dimostrato di essere un tecnico di grande prospettiva, ci vuole solo tempo e pazienza. È competente, ha sbagliato poco e niente, ha acquistato giovanissimi sconosciuti che hanno subito dimostrato il loro valore in una città difficile e ostica per via delle pressioni. Si vede che c’è la sua mano quando la Roma gioca, spero che faccia una grande seconda parte di stagione. E’ normale che la stampa romana lo attacchi, è sempre successo con ogni allenatore. Luis Enrique deve ssere bravo a resistere a queste pressioni. E, a ben vedere, lo sta facendo molto bene: sta facendo delle cose bellissime. Merita rispetto, dobbiamo dare fiducia a lui e a tutta la squadra“.

 RECUPERO ROMA-CATANIA

 “È un’esperienza che non conosco, non mi è mai successo durante la mia carriera. La Roma partirà subito forte, attaccherà in massa, andrà in Sicilia sicuramente per vincere. La Roma metterà subito sotto pressione il Catania, però può succedere di tutto. Anche perché la squadra più debole può trovare l’episodio e mettere in difficoltà i giallorossi. Sarà una partita strana e particolare, il tempo di gioco è troppo breve“.

 GUARDIOLA GIALLOROSSO

 “Penso che Pep possa venire in Italia e mi auguro che possa venire alla Roma. È innamorato dell’Italia e della Roma. È un mio desiderio, però ha mandato qui un suo discepolo: ha consigliato bene la dirigenza giallorossa sul conto di Luis Enrique“.

 SITUAZIONE RANIERI

 “Sta passando momento brutto con queste sconfitte pesanti, sta pagando un pedaggio che non mi aspettavo. La squadra è un pò scaduta, è stanca: forse mancano le motivazioini all’Inter. Lui ha tanta esperienza, ha qualità, sono sicuro che ne verrà fuori“.

 SCUDETTO: JUVE-MILAN

 “Lo dice la classifica, lo dice il tasso tecnico delle due squadre. Penso che sarà una corsa tra loro due, anche se stiamo vivendo un campionato atipico. Potrebbe succedere di tutto, anche se Juve e Milan al momento sono nettamente favorite“.

 ROSSO IBRAHIMOVIC

 ” È un grande giocatore, ho molta stima di lui, ma è un ragazzo stranissimo. Ha certi atteggiamenti che non gradisco. Dispiace vedere un campione del suo calibro, con tutte queste potenzialità, cadere in situazioni del genere“.

 

Andrea Tocci