Roma Calcio » AS Roma News » Rinnovo Perrotta, la clausola un’idea della vecchia proprietà

Rinnovo Perrotta, la clausola un’idea della vecchia proprietà

Il rinnovo contrattuale firmato dal centrocampista giallorosso è stato attuato per via di un cavillo nel vecchio accordo con la Roma

Perrotta esulta per il suo primo gol stagionale

RINNOVO SIMONE PERROTTA / WEB – Nella giornata di ieri la Roma ha ufficializzato il rinnovo di contratto per un’altra stagione di Simone Perrotta, centrocampista classe ’77, quest’anno non troppo utilizzato dal tecnico giallorosso Luis Enrique. E’ apparso dunque strano che la società, col suo progetto di svecchiamento della rosa cominciato già dalla scorsa estate, abbia prolungato il contratto fino al 2013 di uno dei suoi gregari più esperti, senza che fosse tra i preferiti dell’allenatore. Il tutto risale ad una clausola che la precedente gestione societaria romanista ha inserito nell’accordo stipulato un anno fa allo stesso Perrotta. Tale clausola prevedeva un rinnovo automatico di un ulteriore anno per il giocatore alle stesse cifre del precedente qualora fossero state totalizzate un tot di presenze stagionali. Ill numero 20 giallorosso ha ottenuto per ora 14 gettoni in campionato più 4 nelle coppe; non moltissimi dunque, tanto da far sembrare che la clausola in essere non riguardasse un numero così alto di presenze, anche se non specificato. Perrotta dunque sarà un giocatore della Roma fino al giugno 2013, con buona pace di dirigenza e staff tecnico.

Keivan Karimi