Roma Calcio » AS Roma News » Roma, il mese decisivo

Roma, il mese decisivo

Dalla trasferta di bergamo a quella di San Siro contro il Milan: trenta giorni per capire se la Roma e’ da terzo posto

Un'immagine di esultanza della Roma

ROMA MESE DECISIVO /WEB – Si e’ gia’ detto troppe volte che, fino ad ora, la Roma ha mostrato un andamento discontinuo. In alcune occasioni, gli uomini di Luis Enrique hanno mostrato una certa compattezza a centrocampo, solidita’ in difesa, e facilita’ di penetrazione in attacco. In altre situazioni, invece, si e’ visto tutto il contrario e si e’ assistito ad errori che nemmeno in parrocchia vengono commessi. Da domenica, pero’, la Roma dovra’ concentrarsi al massimo. Non si tratta solo di una questione di grinta o di impegno in campo ma anche di mentalita’. La squadra non dovra’ piu’ aver paura di se stessa. Anche perche’, da domenica prossima al 25 Marzo, la squadra capitolina disputera’ cinque incontri decisivi. Dopo l’Atalanta ci sara’ il derby, quindi la trasferta per nulla facile di di Palermo; poi la sfida all’Olimpico contro il Genoa ed infine il Milan a San Siro. Insomma, la Roma si avvicina ad un mese verita’. Si tratta di un esame che riguarda un po’ tutti, anche quel Walter Sabatini che ha fatto capire di voler restare nella capitale ma che firmera’ quando sara’ sereno. Il ds vuole capire se i giocatori da lui acquistati siano all’altezza di questo progetto. Ora, sta alla Roma decidere del proprio destino: si tratta di avvicinare parole come ”progetto”, ”futuro”, ”sogno” ad una solida realta’.

 

Marco Pennacchia