Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma, Il post Marquinho-day

Roma, Il post Marquinho-day

Il brasiliano ora è ora parte integrante della squadra capitolina ed è ansioso di scendere in campo

Marquinho e il ds della Roma Walter Sabatini

MARQUINHO SABATINI / WEB – Fatte le foto, strette le mani e scambiati i riti di benvenuto, è ora che il giovane Marquinho si metta a lavoro. Ieri ha sostenuto per la prima volta da giallorosso le domande dei giornalisti e ha affermato di voler giocare già dalla prossima gara, anche se lui stesso non è certo della posizione che occuperà in campo: “Mi ha spiegato cosa vuole da me in campo (Luis Enrique, ndr). E’ poi difficile dire in che posizione giocherò dopo i primi allenamenti: lo vedremo e lo capiremo insieme“.

Di sicuro però il giocatore gode della fiducia di Walter Sabatini, convinto che possa dare il suo contributo al progetto della Roma: “Siamo molto fiduciosi sul fatto che Marquinho possa darci un mano. È un giocatore forte, nonostante non sia stato accolto in pompa magna. Si tratta di un centrocampista polivalente con caratteristiche che non avevamo in rosa. Se gli basteranno 15 gare per meritare la conferma? Ne potrà bastare anche una per vedere se è forte, come speriamo e sappiamo“.

Ora quindi il ragazzo deve solo dimostrare quello che vale. Ha dichiarato che i suoi idoli sono Ronaldinho e ZidaneDue giocatori che con la palla fanno quello che vogliono“. Le fonti di ispirazione, è indubbio, sono degli ottimi punti di partenza.

Sara Mascigrande