Roma Calcio » AS Roma News » Roma-Inter, Castagner: “I giallorossi soffrono se non gestiscono il pallone”

Roma-Inter, Castagner: “I giallorossi soffrono se non gestiscono il pallone”

L’opinionista dice la sua sulla sfida di domani pomeriggio allo stadio ‘Olimpico’

I due capitani, Francesco Totti e Javier Zanetti

ROMA INTER CASTAGNER / WEB – L’ex allenatore Ilario Castagner, intervistato in esclusiva da calciomercato.it, ha detto la sua sul big match di domani pomeriggio tra Roma e Inter. Di seguito le sue dichiarazioni:

Sul pericolo neve…

 “Mi sembra giusto giocare tutte le gare di pomeriggio, è importante per i muscoli dei calciatori. La neve condiziona gli allenamenti, crea disagi, si corrono tanti rischi di infortunio. E se poi non ti alleni bene i risultati si vedono la domenica“.

Infine sulla partita di domani pomeriggio, Roma-Inter…

Sono due squadre in grande difficoltà difensiva. Alla Roma servono due esterni bassi e un centrale di levatura internazionale. La squadra di Luis Enrique se non gestisce la palla soffre troppo dietro, avrà bisogno di rinforzarsi in futuro. L’Inter sembrava uscita dal tunnel dopo le sette vittorie di seguito, però nell’ultima settimana è nuovamente entrata in una fase di involuzione. In difesa sta soffrendo troppo, credo ci siano dei problemi: solitamente i nerazzurri prendono pochissimi gol. La cessione di Thiago Motta? Credo sia stato sostituito bene. Palombo è un elemento di livello, dà ampie garanzie. Non molto tempo fa era anche nel giro della Nazionale. Guarin non è un mostro tecnicamente, però ha corsa, tiro e un’ottima capacità di inserimento. Non è un fenomeno, ma può crescere ancora molto“.