Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma – Inter, Ranieri: “dobbiamo tornare a giocare come squadra”

Roma – Inter, Ranieri: “dobbiamo tornare a giocare come squadra”

L’allenatore dell’Inter risponde alla domande dei giornalisti dopo la pesante sconfitta contro la Roma

Il ct dell'Inter Ranieri (Getty Images)

ROMA LUIS ENRIQUE CALUDIO RANIERI SERIE A ROMA – INTER / ROMA – Claudio Ranieri, allenatore dei nerazzurri, ha lasciato le seguenti dichiarazioni nel post partita di Roma – Inter dopo un match molto difficile per la squadra dell’allenatore testaccino:

L’ultimo 4-0 dell’Inter costò il posto a Lucescu

Una bella batosta perchè non abbiamo giocato, siamo stati fermi. Da martedì bisogna interrogarci perchè da dopo il derby siamo calati di concentrazione. Sapevamo che la Roma gioca meglio di noi, ma noi dovevamo avere più determinazione.

E’ mancato il gioco sulle fasce

Loro erano in 4 contro 2 a centrocampo, e ho messo un centrocampista in più per aiutare Palombo e Cambiasso. Siamo stati poco repaerto nelle manovre aritocolate edella Roma e disattenti nelle palle inattive. Ci hanno sorpreso sulle palle lunghe. Complimenti alla Roma, ma la vittoria del derby ci hafatto perdere concentrazione.

Non potete giocare meglio?

Dobbiamo tornare a giocare come squadra e aspetto con impaziena il rientro di Stankovic, Forlan, Snejider.

Questa squadra si  è sempre basata molto sulle individualità e sulla determinazione, alcune cose sembrano essere scomparse. Quanto ha inciso la cessione di Thiago Motta nel far capire che la società non sia più così generosa?

Non so se la società ha tirato i remi in barca, e non lo credo. Tante volta ho dichiarato che non volevo perderlo, ho fatot di tutto per trattenerlo. Ma lui era super motivato ad andar via e tenerlo e era controproducente.

 

Andrea Tocci