Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma-Lazio, Giannini: “Secondo me, la gara finira’ con un pareggio”

Roma-Lazio, Giannini: “Secondo me, la gara finira’ con un pareggio”

Il ‘Principe’ dice la sua sul caso De Rossi e sulla prossima stracittadina

L'ex allenatore del Grosseto, Giuseppe Giannini

ROMA LAZIO DICHIARAZIONE GIANNINI / WEB – L’ex capitano della Roma, Giuseppe Giannini, intervistato da una nota emittente radiofonica ha parlato ancora dell’esclusione di Daniele De Rossi nel match contro l’Atalanta e del prossimo derby in programma domenica pomeriggio. Ecco le parole del ‘Principe’:

Riguardo a De Rossi: “Punire un giocatore che non rispetta le regole è giusto, ma credo che non far giocare De Rossi per un ritardo di 3 minuti sia una sanzione eccessiva. L’allenatore fa bene a far rispettare le regole ma credo che Luis Enrique poteva prendere un altro provvedimento nei confronti del suo giocatore“.

Riguardo poi al derby: “In una partita del genere, credo che non ci sia mai una squadra con il favore del pronostico. Secondo me, la gara finirà con un pareggio. Entrambe le compagini vivono un momento di tensione, la Roma per la vicenda De Rossi e per la sconfitta di Bergamo, mentre la Lazio per il caso Reja. Sarà una sfida tiratissima ed equilibrata che non avrà nè vinti nè vincitori”.

Marco Decrestina