Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Luis Enrique e un’identità ancora tutta da decifrare

Roma, Luis Enrique e un’identità ancora tutta da decifrare

Il tecnico asturiano in conferenza stampa difende la propria idea di gioco, mostrandosi fiducioso per il futuro

Luis Enrique

ROMA LUIS ENRIQUE / ROMA – Il Luis Enrique apparso questa mattina a Trigoria per la consueta conferenza stampa pre-partita, è un allenatore determinato ma consapevole del difficile momento che sta vivendo la propria squadra. La brutta sconfitta di mercoledì sera contro il Cagliari, sembra aver lasciato il segno in casa romanista. E così, dopo lo sfogo rivolto ai giocatori durante l’allenamento di ieri pomeriggio, l’asturiano ha risposto alle tante dei domande dei giornalisti difendendo la propria idea di calcio e, perché no, anche gli stessi gialorossi. Molte cose proprio non vanno, sia a livello tattico che a livello mentale. Luis Enrique lo sa bene, ma l’entusiasmo che dimostra parlando del futuro della squadra scaccia via qualsiasi dubbio o pensiero pessimista. E domani arriva l’Inter (condizioni meteo permettendo): una squadra tenace che, seppur non al massimo della condizione fisica, farà di tutto per strappare alla Roma più punti possibili. Luis Enrique e Claudio Ranieri, passato e presente di una società, quella capitolina, che negli ultimi 8 mesi ha cambiato molto, quasi tutto.

Marco Decrestina