Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma – Parma, Donadoni: “abbiamo regalato troppo nel primo tempo adeguandoci al loro ritmo”

Roma – Parma, Donadoni: “abbiamo regalato troppo nel primo tempo adeguandoci al loro ritmo”

L’allenatore del Parma parla del match disputato oggi all’Olimpico contro i giallorossi di Luis Enrique

Il ct del Parma Donadoni (Getty Images)

ROMA STADIO OLIMPICO SERIE A ROMA – PARMA DONADONI LUIS ENRIQUE / ROMA – Roberto Donadoni, tecnico del Parma, ha lasciato le seguenti dichiarazioni in un’intervista nel dopo partita commentando la sconfitta odierna contro i giallorossi di Luis Enrique:

Lei era arrabbiatissimo. Cosa non le andava giù?

Non ero nervoso ma preso dalla gara. Venire a Roma contro questa Roma non è facile, dopo aver giocato mercoledì alcuini non erano al meglio. Abbiamo regalato troppo nel primo tempo, adeguandoci al loro ritmo. Nel secondo tempo abbaimo avuto una buona reazione

 Avete pagato la partita con la Juve?

Soprattuto dal punbto di vista fisico per qualche giocatore che non giocava da molto. Abbiamo avuto il problema dell’infortunio di Palladino, avevamo Ferrario e Lucarelli infortunati. Abbiamo avuto la chance di pareggiare, poi siamo stati bravi, soprattutto Mirante in qualche circostanze

 Forse oggi è mancata la convinzione nel contropiede

Ancora dobbiamo crescere nell’idea di crederci, essere determinati e consapevoli di poter fare male. Anche fuori casa c’è bisogno della convizione nei propri mezzi

 Giovinco deve convincersi di essre una punta o un trequartista?

Lui può fare entrambe le cose. Poi è importante la convinzione del giocatore. Lui deve sapere che al Parma è un giocatore di riferimento e lo sarà ancor di più quando sarà consapevole della sua personalità

 Sembrava mancasse la convinzione sotto porta

Si è vero. A volte ci siamo trovati nell’uno contro uno ma non abbiamo avutro la convizione di sfruttare la situazione. Peròà bisogna provarci, è un tasto su cui sto insistendo. Dal punto di vista mentale c’è qualche freno tirato”.

 

Andrea Tocci