Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Quando le nazionali rischiano di compromettere un derby

Roma, Quando le nazionali rischiano di compromettere un derby

Otto i giocatori che tra martedì e mercoledì lasceranno la Capitale per giocare le amichevoli delle rispettive nazionali

Miralem Pjanic con la maglia della Bosnia

ROMA IL DERBY E LA PREOCCUPAZIONE PER LE CONVICAZIONI IN NAZIONALE / ROMA – A una settimana esatta dal derby capitolino, un pensiero preoccupa l’ambiente di Trigoria. Molti giocatori giallorossi, ben 8, raggiungeranno infatti le rispettive nazionali per disputare le amichevoli in programma nei prossimi giorni. Tra questi anche Miralem Pjanic, baluardo del centrocampo di Luis Enrique nonché pedina fondamentale nello scacchiere della Roma, che martedì sera scenderà in campo a San Gallo in Bosnia-Brasile. In vista della super sfida contro la Lazio, la società giallorossa potrebbe perciò chiedere al ct bosniaco di impiegarlo solo per un tempo. Certa la convocazione in nazionale anche per Daniele De Rossi e Pablo Daniel Osvaldo per l’amichevole di mercoledì tra Italia e Usa, in programma al ‘Marassi‘. Fabio Borini martedì sarà a Cannes con l’Under 21 di Ferrara, impegnata contro la Francia, mentre Simon Kajer disputerà Danimarca-Russia. Sempre mercoledì sera, gli argentini Gago e Lamela giocheranno a Berna contro la Svizzera, con Stekelenburg che difenderà infine i pali dell’Olanda nel match contro l’Inghilterra.

Marco Decrestina