Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma, Tancredi: “Stekelenburg e’ straordinario e sta dimostrando qualita’ importanti”

Roma, Tancredi: “Stekelenburg e’ straordinario e sta dimostrando qualita’ importanti”

Il preparatore dei portieri giallorossi parla anche di De Rossi, di Di Bartolomei e Pigliacelli

L'ex portiere della Roma Tancredi

ROMA FRANCO TANCREDI STEKELENBURG DI BARTOLOMEI DE ROSSI PIGLIACELLI / ROMA – Franco Tancredi, ex primo difensore giallorosso e attualmente preparatore dei portieri nella Roma, ha lasciato le seguenti dichiarazioni su De Rossi, Di Bartolomei, Stekelenburg e Pigliacelli:

Su Di Bartolomei:

Agostino Di Bartolomei fu il condottiero di quella Roma straordinaria, è bello che la nuova società abbia voluto dedicargli il Campo A di Trigoria. Quella di Ago è stata una perdita dolorosa, perchè ci conoscevamo da tanto tempo, da prima che arrivassi alla Roma, e ci  volevamo veramente bene. Da vero capitano mi ha aiutato ad inserirmi nella Roma, e mi dimostrava quotidianamente il suo affetto e la sua sensibilità con il classico buffetto o il pizzicotto, nonostante avesse un carattere introverso. Sono felice che la nuova società abbia deciso di lanciare questo segnale straordinario e sono convinto che da lassù ci guarda e sta facendo il tifo per noi”.

Sulla scelta di tornare a Roma:

Devo ringraziare i nuovi dirigenti, Baldini, Sabatini, Fenucci per la fiducia e ovviamente Luis Enrique che mi ha accet  ato nel suo staff. Quest’ultimo è una persona veramente speciale, un uomo onesto, sincero un professionista capace, a cui tutti vogliono bene. Giochiamo con un assetto tattico molto simile alla Roma del Barone, con l’idea del possesso palla in ogni istante di partita. Tra l’altro la posizione di De Rossi, con il suo arretramento sulla linea difensiva mi ricorda molto il ruolo che il  Barone ritagliò proprio ad Agostino, facendolo scalare tra i due difensori nella fase di non possesso

Su Stekelenburg e Pigliacelli:

Stekeleburg non lo scopro certo io, è tra i primi portieri del Mondo, un ragazzo straordinario che sta dimostrando qualità importanti. Uno di quei portieri che ti dà grande tranquillità, intervenendo una volta a  partita e salvando il risultato. Con i piedi poi è un fenomeno, perchè proviene dalla scuola  dei portieri dell’Ajax che da questo punto di vista è la prima in Europa. Mirko Pigliacelli sta lavorando tantissimo e sta crescendo bene, sotto lo sguardo del preparatore dei portieri della Primavera, deve continuare così per  poter aspirare a diventare un giocatore di grande livello“.

 

Andrea Tocci