Roma Calcio » AS Roma News » Viareggio Cup, De Rossi: “Il nostro triplete? Viviani, Caprari, Piscitella”

Viareggio Cup, De Rossi: “Il nostro triplete? Viviani, Caprari, Piscitella”

Il tecnico giallorosso si prepara alla grande sfida di oggi pomeriggio contro la Juventus e parla dei propri ragazzi

Alberto De Rossi

VIAREGGIO CUP INTERVISTA DE ROSSI / WEB – L’allenatore della Roma Primavera, Alberto De Rossi, ha rilasciato un breve intervista in esclusiva per il ‘Corriere dello Sport’. Il tecnico giallorosso ha parlato della sfida di oggi pomeriggio contro la Juventus, finalissima della 64esima edizione del Torneo di Viareggio. Ecco le parole del mister:

La partita con la Fiorentina. Rivista 24 ore dopo. L’immagine più nitida?
“La risposta della squadra sul piano del carattere. Il gol dopo pochi secondi, il rigore sbagliato e l’infortunio a Nego non ci hanno abbattuto. Noi abbiamo un ancora di salvezza, il gioco. Ci piace un possesso palla pratico”.

La Juve e la Roma, due club che esaltano i giovani. Grande sfida?
“Assolutamente, per i valori del campo e per i ragazzi che abbiamo cresciuto. Se con la Fiorentina è stata dura, con loro lo sarà altrettanto. Però sono più simili a noi. Se la fisicità dei viola è dura da contrastare, con loro almeno le armi saranno identiche. E loro sono forti, soprattutto davanti”.

A proposito di giovani, le piace l’idea di una seconda squadra al posto della Primavera che, come ha detto Luis Enrique, diminuisca il dislivello con la serie A?
“E’ giustissimo, le formule dovranno studiarle i dirigenti, ma una squadra che si allarghi anche a chi gioca meno sopra e che disputi una stagione in B, in Prima Divisione, farà solo del bene”.

Lo scudetto lo avete vinto, la Coppa Italia riproverete a vincerla. Manca Viareggio…
“Lo sappiamo, ma a chi mi parla di triplete io dico sempre che il nostro triplete è Viviani, Caprari e Piscitella, due in prima squadra e uno in B. Vogliamo alzare la Coppa, tantissimo: senza perdere di vista i nostri obiettivi”.

Marco Decrestina