Roma Calcio » AS Roma News » Viareggio Cup, le pagelle di Roma-Juventus

Viareggio Cup, le pagelle di Roma-Juventus

I voti dei giovani giallorossi usciti sconfitti con onore dalla finalissima del prestigioso torneo di Viareggio disputata ieri

La Roma Primavera schierata ieri nella finalissima

PAGELLE FINALE VIAREGGIO / WEB – La Roma di Alberto De Rossi è uscita sconfitta dalla finalissima della Viareggio Cup contro una Juventus più concreta; i giallorossi hanno regalato un tempo ai bianconeri, bravi ad approfittare degli spazi concessi dagli avversari in contropiede. Roma comunque sconfitta con onore, può essere soddisfatta nel complesso per l’ottimo torneo disputato.

Le pagelle dei giallorossi:

PIGLIACELLI 6,5: Incolpevole sulle due reti subite, sventa un paio di pericoli da gran portiere ma deve rivedere l’utilizzo dei piedi.

SABELLI 6: Il migliore nella fase difensiva giallorossa, meno brillante quando c’è da attaccare sulla destra.

ORCHI 5,5: Troppo leggero nel primo tempo, soffre da morire le ripartenze della Juventus.

BARBA 5,5: Come il suo collega di reparto appare troppo leggero per fermare gli affondi avversari.

NEGO 5: Gli piace avanzare più che difendere e si vede; lascia troppi spazi sulla sinistra e non fa quasi mai la diagonale difensiva.

VIVIANI 5,5: Ci si aspettava di più dal più pronto tra i giovani giallorossi; poco lucido in più occasioni.

VERRE 6: Nel primo tempo si batte in mezzo al campo ed è fra i più attivi, meno brillante nella confusionaria ripresa.

M. RICCI 5,5: Propositivo ma troppo leggero in mezzo al campo. Dal 46′ Frediani 6,5: Da linfa vitale all’attacco romanista.

POLITANO 6,5: Il più pericoloso dei suoi nei primi 45 minuti, nella ripresa passa al centro e sfiora il gol del clamoroso pareggio. Dal 76′ Leonardi sv.

PISCITELLA 7: Quando prende palla è una spina nel fianco per la difesa bianconera; mobile, scaltro e bravissimo a riaprire la gara con un gran gol.

TALLO 6: Fa quello che può contro una difesa fisica e rocciosa come quella juventina; dimostra agilità e presenza discreta in area di rigore.

ALBERTO DE ROSSI 8: Voto simbolico al mister, costruttore di un gruppo di giovani promettenti e quasi vincenti. L’aver riportato la Roma ad un passo dal Viareggio è comunque un risultato eccellente. Ora si punta alla Coppa Italia.

Keivan Karimi