Roma Calcio » AS Roma News » Aia, Nicchi: “Contrari alla tecnologia che sostituisca l’uomo”

Aia, Nicchi: “Contrari alla tecnologia che sostituisca l’uomo”

Il Presidente dell’associazione italiana arbitri ha parlato dell’idea di introdurre aiuti tecnologici ai direttori di gara

Marcello Nicchi presidente dell'Aia

AIA NICCHI TECNOLOGIA / WEB – Il Presidente dell’Aia Marcello Nicchi, presente a Pescara per festeggiare i 100 anni dalla creazioni dell’Associazione italiana arbitri, ha commentato l’ipotesi di introdurre aiuti derivati dalla tecnologia per coadiuvare i direttori di gara nel prossimo futuro: “Il giorno in cui la tecnologia sostituirà l’uomo sarà la fine del calcio. Siamo certamente favorevoli a migliorare il sistema arbitrale, ma sarebbe meglio pensare a delle nuove ipotesi concrete da studiare, soprattutto nelle occasione dei gol-non gol“. Appare dunque piuttosto contrariato Nicchi riguardo alla tecnologia che potrebbe essere introdotta per rendere meno fallibile l’arbitro, associandosi così all’idea del presidente Uefa Michel Platini, anch’egli poco avvezzo agli aiuti tecnici.

Keivan Karimi