Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » As Roma, Pruzzo: “In due o tre anni la Roma può tornare vincente”

As Roma, Pruzzo: “In due o tre anni la Roma può tornare vincente”

L’ex giallorosso si esprime circa gli obiettivi futuri della squadra giallorossa, sulla prestazione contro il Genoa e sul tecnico Luis Enrique

Roberto Pruzzo

ROMA GENOA PRUZZO / WEB – Ancora qualche parola sulla gara di ieri sera tra la Roma e il Genoa arriva dall’ex attaccante Roberto Pruzzo intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva.

Sul terzo posto:

Con questo campionato il terzo posto non è impossibile per i giallorossi, è tutto l´anno che si fanno tabelle e poi ogni settimana saltano, vediamo domenica per domenica. Oramai la squadra credo sia questa delineata nei limiti e nelle cose positive: davanti ha ottimi elementi seppur tra alti e bassi, dietro le difficoltà si sono palesate anche ieri nonostante il Genoa sia chiaramente in difficoltà“.

Su Luis  Enrique:

Non vedo tutte queste novità di Luis Enrique: in Europa il 4-3-3 giocano tutti, in Olanda lo fanno tutti. Questo gioco pregiudica delle situazioni, si segna ma se ne prendono tanti. Spero che il prossimo anno con i giusti correttivi la Roma possa diventare competitiva. Riparte con presupposti a breve medi termine, credo in 2-3 anni possa tornare vincente“.

Sul Genoa:

Cambiando spesso così´ tanti calciatori, ci sono annate che ne azzecchi meno. Il Genoa ha battuto Roma, Lazio ed ha fermato la Juve: a Marassi si è tolta qualche soddisfazione. La Fiorentina manca Jovetic rischia, ma Lecce gioca col Novara se non dovesse andare bene per Cosmi si farebbe dura“.