Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Calcioscommesse, Mezzaroma: “Invece di una partita una commedia a teatro”

Calcioscommesse, Mezzaroma: “Invece di una partita una commedia a teatro”

Un commento del presidente del Siena riguardo la vicenda delle partite truccate cui sta indagando la procura di Cremona

Massimo Mezzaroma

MEZZAROMA CALCIOSCOMMESSE / WEB _ La metafora che usa Massimo Mezzaroma per spiegare il calcioscommesse è di ispirazione teatrale: “Il fastidio è quello di tutti i tifosi italiani che scoprono di essere stati a teatro a vedere una commedia in atto e non una partita di calcio“.

Il presidente del Siena prosegue la sua argomentazione sempre a suon di similitudini: “È come se fosse stato fatto un furto in gioielleria, ma non si trovano i gioielli rubati e poi si condannano i ladri e il gioielliere.

Infine chiude: “Il calcio in Italia è sentito come una delle poche cose positive, un passatempo sano. È amaro pensare che persone che guadagnano migliaia di euro lo rovinino“.

 

Sara Mascigrande