Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » FIGC, Abete: “I comportamenti razzisti sono inaccettabili”

FIGC, Abete: “I comportamenti razzisti sono inaccettabili”

Il presidente della Federazione torna a commentare l’episodio di ieri allo stadio Olimpico che ha visto come vittima il brasiliano Juan

Giancarlo Abete

FIGC ABETE / WEB – Tra i molti aspetti negativi della partita di ieri pomeriggio disputatasi all’Olimpico -la vittoria della Lazio, una Roma incapace di cambiare il risultato, obiettivi stagionali che di gara in gara devono essere ridimensionati- ne va aggiunto un altro. La tifoseria biancoceleste ha riversato una serie di ignobili cori razzisti verso il giocatore giallorosso Juan.

Il brasiliano ha collezionato parole di  solidarietà tanto dai compagni, che dagli avversari che dagli esponenti politici della Regione e della Provincia. Oggi si è espresso anche il preseidente della FIGC, Giancarlo Abete che afferma: “Noi siamo in prima linea nella lotta al razzismo. C’è un grande impegno contro ogni discriminazione. Ai primi di maggio organizzeremo una conferenza europea assieme alla FARE. I comportamenti razzisti sono inaccettabili ma non facciamo di tutta un’erba un fascio. Dobbiamo intensificare questa battaglia. Occorre il rispetto delle diversità perch‚è apparteniamo ad un’unica razza, quella umana“.

Sara Mascigrande