Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Italia Under 21, Ferrara: ”Borini non e’ una sorpresa. Un professionista esemplare”

Italia Under 21, Ferrara: ”Borini non e’ una sorpresa. Un professionista esemplare”

Il ct della Nazionale Under 21 ha esaltato le doti dell’attaccante ma anche di altri due giovani di proprieta’ della Roma: Florenzi e Crescenzi

Il ct della Nazionale Under 21 Ciro Ferrara

ITALIA UNDER 21 FERRARA BORINI NON UNA SORPRESA PROFESSIONISTA ESEMPLARE / WEB – Ciro Ferrara, attuale commissario tecnico degli Azzurri Under 21, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Mana’ Mana’ Sport in relazione a tre romanisti della sua rosa. L’allenatore ha iniziato da Borini: ”Per me non e’ una sorpresa, si tratta di un ragazzo e soprattutto di un professionista esemplare che da sempre grande disponibilita’. Borini e’ appena arrivato al tavolo dei grandi – ha aggiunto –  e sono sicuro che fara’ di tutto per rimanerci perche’ ha la testa giusta grazie alla sua grinta e professionalita’. Era un professionista gia’ all’eta’ di 14-15 anni, l’esperienza a Londra lo ha fatto maturare in fretta. E’ un attaccante moderno, perche’ sa segnare e mette al servizio della squadra una corsa impressionante, ma ha ancora grandi margini di miglioramento”. Quindi Ferrara si e’ soffermato su Florenzi:”E’ stata la sorpresa piu’ importante per me, all’inizio non l’ho convocato perche’ giocava ancora con la Primavera, ma da quando e’ andato al Crotone l’ho incominciato a portare in nazionale e adesso e’ diventato un punto fermo della mia squadra, e’ molto disponibile nell’accettare consigli per migliorarsi, ed e’ un giocatore molto duttile, l’ho provato in tutte le zone del campo”. Infine, su Crescenzi:”E’ un altro ragazzo importante, lo faccio giocare a sinistra perche’ a destra ci sono Donati e Santon, ma sta facendo molto bene e anche lui e’ un titolare inamovibile, un pilastro della mia Under 21”.