Roma Calcio » AS Roma News » Padova, Foschi: ”Kjaer e’ uno dei giovani piu’ forti d’Europa”

Padova, Foschi: ”Kjaer e’ uno dei giovani piu’ forti d’Europa”

Il ds del Padova, Rino Foschi, ha espresso il suo parere sul difensore giallorosso e sui cori razzisti contro Juan

Il difensore danese Simon Kjaer

PADOVA FOSCHI KJAER UNO DEI GIOVANI PIU’ FORTI EUROPA / WEB – E’ stato Rino Foschi a scoprire Simon Kjaer. Nel 2008, l’attuale direttore sportivo del Padova ricopriva la stessa carica nel Palermo. Quell’anno, il dirigente assistette da spettatore al Torneo di Viareggio, pagando regolarmente il biglietto per non farsi riconoscere. Tra i tanti giovani c’era anche il difensore danese che, allora, aveva 19 anni. Foschi ha parlato del suo pupillo a radiocalciomercato.it: ”Credo molto in Kjaer. E’ arrrivato al Palermo e ha fatto molto bene, cosi’ come al Wolfsburg. Sabatini, che lo conosce bene, lo ha portato alla Roma: i giallorossi hanno un progetto particolare, con Luis Enrique che ha un sistema di gioco innovativo e Kjaer sta avendo qualche difficolta’. Ma e’ un calciatore forte e ha tutte le caratteristiche per essere un difensore importante: e’ uno dei giovani piu’ forti d’Europa”. Poi ha aggiunto: ”Stanno facendo un processo a un calciatore molto interessante: aspettiamo perche’ io credo molto in lui. Con Luis Enrique si applica un modo diverso di difendere e lui sta facendo un po’ fatica, ma anche gli altri difensori hanno delle difficolta’”. Infine, il ds del Padova ha commentato anche i cori razzisti contro Juan: ”E’ successo anche a Padova e non va bene: e’ una forma di razzismo che mi fa venire il voltastomaco. Roma-Lazio e’ stata una bella partita, pero’ questo episodio fa male al calcio e fa male all’Italia”.

 

Marco Pennacchia