Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Palermo-Roma, Interviste post partita: Simon Kjaer a Sky

Palermo-Roma, Interviste post partita: Simon Kjaer a Sky

Il danese oggi non si distinto per errori clamorosi o prestazioni negative, ma anzi sembra che Palermo gli porti bene

Simon Kjaer

PALERMO ROMA INTERVISTE POST PARTITA KJAER / WEB – Sicuramente una partita speciale per lui. Sia perchè è stata un “ritorno” a casa, sia per l’attesa che pesa su di lui e la delusione che serpeggia per le sue recenti non brillanti prestazioni. Ma oggi Simon Kjaer può presentarsi sereno ai microfoni di Sky avendo giocando in maniera sufficiente la sfida di oggi.

Che sensazioni ti ha dato tornare qui?
Io sono venuto qui per la voglia di giocare. Qui il calcio per me è cominciato. E’ stata una bella esperienza. E’ stata una cosa speciale per me tornare”,

Immagina che ti senta Sabatini: perchè ti dovrebbe riscattare?
“Lo deve decidere lui. Io faccio il mio. Ogni giorno arrivo all’allenamento per fare il mio meglio. Secondo me se penso da qui a tre mesi faccio solo il mio male. Io penso a lavorare e tra tre mesi vedremo”

Il fatto di impostare l’azione ti metteva in difficoltà. Per te quella di oggi può essere la partita della svolta?
Abbiamo lavorato tanto in settimana per trovare una soluzione dietro per non prendere contropiedi. Il Palermo nel secondo tempo è arrivato con un’altra voglia ma abbiamo vinto e secondo me abbiamo fatto bene anche la fase difensiva”.

Quanto è importante per voi difensori centrali la posizione di De Rossi?
E’  importantissimo. Lui copre davanti e devi pensare solo allo spazio dietro. Il modo di difendere per me è ottimo ma De Rossi è importantissimo”.

Sara Mascigrande