Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Palermo-Roma, Mutti: “Dobbiamo fare la partita, non dobbiamo essere timorosi”

Palermo-Roma, Mutti: “Dobbiamo fare la partita, non dobbiamo essere timorosi”

Il tecnico rosanero questa mattina ha tenuto la conferenza stampa pre-match contro i giallorossi

Il tecnico Bortolo Mutti

PALERMO ROMA DICHIARAZIONI BORTOLO MUTTI / PALERMO – E’ da poco terminata la conferenza stampa del tecnico del Palermo, Bortolo Mutti, in vista della sfida di domani sera contro i giallorossi di Luis Enrique. Queste le dichiarazioni dell’allenatore rosanero:

“Abbiamo lavorato in settimana come al solito, ma abbiamo dovuto modificare certe situazioni tattiche. Senza Migliaccio e Silvestre è difficile provare qualcosa. Domani Giulio non ci sarà per influenza, quindi Munoz tornerà centrale in difesa. L’assenza di Silvestre sta creando squilibrio. Noi domani dovremo essere accorti e attenti dietro. Per quanto riguarda la formazione, domani rientra Hernandez ma sarà molto difficile vederlo dall’inizio, dato che non ha tanti minuti nelle gambe. Più probabile che giochi a partita in corso. Sto valutando le opzioni Della Rocca e Acquah, mente per Ilicic non esiste nessun caso. Domani dobbiamo avere un atteggiamento diverso da quello avuto contro il Milan. Coi rossoneri abbiamo sbagliato, siamo stati timorosi e senza aggressività. Noi da Palermo non ce lo possiamo permettere. La Roma è una squadra dalle mille risorse con un allenatore che stimo e che ha personalità. Dobbiamo essere bravi a fare la partita contro una formazioni dai valori tecnici importanti. Sul mio futuro posso dire che nel calcio nessuno ti regala niente. Sono venuto qui per fare un certo tipo di lavoro. So cosa devo fare ma non so cosa mi aspetta”.

 

 

 

Marco Decrestina