Roma Calcio » AS Roma News » Primavera Roma, battuto l’Ascoli in extremis: finisce 2 a 1

Primavera Roma, battuto l’Ascoli in extremis: finisce 2 a 1

Partita difficile per i ragazzi di De Rossi che la spuntano solo al 97′ grazie ad un calcio di rigore trasformato da Politano

Immagine di esultanza della Primavera della Roma

PRIMAVERA ROMA BATTUTO ASCOLI 2 1 ROMA ASCOLI / TRIGORIA – Si e’ conclusa da poco la partita tra Roma ed Ascoli, valevole per l’ottava giornata di ritorno del campionato Primavera. All’andata, i giallorossi avevano siglato ben sette reti. Oggi, invece, la partita si e’ rivelata molto piu’ faticosa del previsto. Sono stati gli ospiti ad andare in vantaggio con un bel gol al volo di Ruzzier su cross di Ricter al 23′. Il pareggio della Roma e’ arrivato un quarto d’ora piu’ tardi con Frediani che ha risolto in rete un batti e ribatti nell’area di rigore ascolana. Nella ripresa, al 69′, Verre ha sbagliato un calcio di rigore con il portiere Tubaro che ha deviato in angolo. Al 90′, l’arbitro, il signor Zivelli di Torre Annunziata, ha decretato ben 11 minuti di recupero. Al 97′, altro calcio di rigore per la Roma: sul dischetto e’ andato Politano che non ha sbagliato. I ragazzi di De Rossi vincono all’ultimo minuto e consolidano il primato in classifica portandosi a quota 54. L’Ascoli, invece, resta fermo a 24 punti. Ecco il tabellino della partita:

Roma (4-2-3-1): Pigliacelli, Sabelli, Orchi, Carboni, Ceccarelli, Cittadino, Verre, Nico Lopez (67′ Politano), Ricci F.(77′, Terriaca), Frediani (82′ Spadari), Leonardi. A disp: Proietti Gaffi, Barba, Rosato, De Marco. All: De Rossi

Ascoli (4-3-3). Tubaro, Mania (72′ Porfiri), Scognamillo, Pietropalo, Oddi, Caruso, Ciabattoni, Grilli, Ricter (51′ Gragnoli), Giovannini (88′ Cellucci), Ruzzier. A disp: Gianni, Spinelli, Lattanzi, Massei. All: Baldoni

Arbitro: Zivelli di Torre Annunziata

Marcatori: 23′ Ruzzier (A), 39′ Frediani (R), 97′ Politano (R)

 

Marco Pennacchia