Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Primavera Roma, Pigliacelli: “contro la Juve e’ stata davvero una grande partita”

Primavera Roma, Pigliacelli: “contro la Juve e’ stata davvero una grande partita”

Aspettando il match di ritorno all’Olimpico, Pigliacelli esterna le proprie sensazioni anche per la partita d’andata vinta per 2 – 1

Il portiere della Primavera Roma Pigliacelli

ROMA PRIMAVERA ROMA PIGLIACELLI ALBERTO DE ROSSI JUVENTUS / ROMA – Mirko Pigliacelli, portiere della primavera Roma allenata da Alberto De Rossi, ha lasciato le seguenti dichiarazioni sulla vittoria contro la Juventus nell’andata di Tim Cup buttando l’occhio anche verso la gara di ritorno allo stadio Olimpico:

Pigliacelli, che sensazioni si vivono ad entrare nello Juventus Stadium?

“Posso dire che è uno stadio fantastico. Tifosi vicinissimi al campo senza barriere. Credo debba essere d’esempio in Italia. Entrare lì è stato stupendo e soprattutto, è stato stupendo, disputarci una grande partita come è stata Juventus-Roma”.

Grandissima prova la vostra. Quale è stata la chiave per ‘violare’ per la prima volta questo stadio nella sua storia?

“E’ stata veramente una grande partita anche se, ad essere onesti, manca ancora il ritorno. Noi siamo carichi, in questa prima gara siamo entrati in campo uniti e con la consapevolezze dei nostri mezzi. Quando affrontiamo le partite così sono ben poche le squadre che posso tenerci testa”.

Lei in particolar modo, è stato grande protagonista, specie nel finale, sfoderando una parata che, per riflessi e reattività, ha dell’incredibile.

“Al 91′ penso che sia stata una parata davvero importantissima. Ci consente di affrontare il ritorno con due risultati su tre a nostro favore. Ripeto, è stata una gran bella parata ma la cosa più importante è che la squadra ha tenuto bene il campo per tutta la partita. Ognuno giocava per l’altro e per aiutare il proprio compagno. Parlare di individualità con questo organico è facile, ci sono moltissimi calciatori di talento. La differenza la fa il gruppo e la voglia di remare tutti nella stessa direzione per ottenere certi risultati”.

Nella gara di ritorno che cornice di pubblico vi aspettate?

Spero che ci siano tantissimi tifosi giallorossi e tantissimi appassionati di calcio perché s’affrontano due squadre molto forti, come siamo noi e come è la Juve. Il 22 ci saràun grande spettacolo in campo, l’Olimpico farà da cornice ad un’altra finale e noi speriamo di fare meglio delle ultime due volte contro la Fiorentina in Coppa Italia l’anno scorso ed in Supercoppa ad inizio stagione. Per vincere non basta solamente giocare come sappiamo ci vuole qual qualcosa in più“.

 Fonte: “vocegiallorossa.it

 

Andrea Tocci