Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma, Burdisso: “Spero di tornare al meglio ma con calma. Totti a Roma è come il Papa”

Roma, Burdisso: “Spero di tornare al meglio ma con calma. Totti a Roma è come il Papa”

Il difensore argentino ancora alle prese con la riabilitazione post infortunio si racconta ai media argentini in questo particolare periodo

Nicolas Burdisso si racconta

ROMA NICOLAS BURDISSO / WEB – Il centrale della Roma e della Nazionale albiceleste Nicolas Burdisso ha rilasciato un’interessante intervista alla rivista sudamericana El Grafico, in cui racconta i momenti successivi al suo grave infortunio ai legamenti subito a novembre e le speranze future di carriera: “Dopo l’infortunio mi hanno chiamato in tanti, molti allenatori come Mourinho o Carlos Bianchi, mi ha fatto enorme piacere. Dopo l’operazione purtroppo è stata dura, non potevo muovermi ero bloccato. Ora posso piegare il ginocchio e spero di tornare a fine stagione a potermi allenare con la squadra. Il mio obiettivo è di tornare al meglio ma lavorando con la calma necessaria“. Parole di Burdisso che si rivolgono anche ai compagni di squadra nella Roma: “Totti a Roma è un mito, è considerato come il Papa, un vero leader, una persona capace di esprimere conforto ed elogio ai suoi compagni. Lamela? Mi ha sorpreso doppiamente. Come persona inizialmente, perché è un ragazzo paziente e tranquillo, poi come calciatore, è davvero un talento promettentissimo“.

Keivan Karimi