Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma, Canovi su Luis Enrique e sul mercato giallorosso

Roma, Canovi su Luis Enrique e sul mercato giallorosso

Il procuratore si esprime su due temi importanti di casa Roma

Il procuratore Dario Canovi

CANOVI LUIS ENRIQUE MERCATO ROMA / WEB – Ha parlato il noto agente Dario Canovi in un’intervista esclusiva concessa ai microfoni di radiocalciomercato.it. Si riportano i passaggi riguardanti la As Roma, in particolare un parere sul tecnico asturiano e un commento sul mercato della società capitolina passato e futuro.

Riguardo l’allenatore giallorosso Luis EnriqueIl tecnico spagnolo paga l’alternanza di risultati che dipende dalla gioventù della rosa. Assemblare una squadra che ha molti elementi nuovi non è facile, perdipiù sono quasi tutti giocatori molto giovani, quindi la difficoltà si raddoppia. Credo che Luis Enrique sia uno dei migliori allenatori in circolazione, e che possa diventare ancora più bravo con un po’ più di esperienza nel calcio italiano, dato che già conosce il calcio internazionale. E’ destinato ad allenare grandi squadre in tempi brevi: già ne allena una, ma se pensiamo a Barcellona ed altre stiamo parlando di club al vertice del calcio mondiale. La sua carriera è la stessa di Guardiola”.

Sul mercato, Canovi afferma: “Il mercato invernale è stato povero. Sicuramente Sabatini dovrà lavorare parecchio quest’estate per rafforzare punti deboli sotto gli occhi di tutti. Mi aspetto nei prossimi mesi acquisti importanti: è vero che i giovani fanno l’avvenire, ma i bilanci e i costi della Roma richiedono risultati di livello, e per gli introiti e per richiamare i tifosi allo stadioIl mercato invernale è stato povero. Sicuramente Sabatini dovrà lavorare parecchio quest’estate per rafforzare punti deboli sotto gli occhi di tutti. Mi aspetto nei prossimi mesi acquisti importanti: è vero che i giovani fanno l’avvenire, ma i bilanci e i costi della Roma richiedono risultati di livello, e per gli introiti e per richiamare i tifosi allo stadio“.

 

Sara Mascigrande