Roma Calcio » AS Roma News » Roma-Genoa, Gilardino vede la Roma e prende la mira

Roma-Genoa, Gilardino vede la Roma e prende la mira

L’attaccante di Biella ha tra le sue vittime preferite i giallorossi

L'attaccante Alberto Gilardino

ROMA GENOA GILARDINO / ROMA – Ci sono una serie di “figure calcistiche” che con la Roma, non si sa perchè, trovano soddisfazioni altrimenti davvero insperate. Si sta parlando dei quei calciatori che in campionato non li si vede e sente per mesi e mesi, che vivono nell’anonimato di un nome tra gli undici necessari per scendere in campo, che non riescono ad insaccare quella maledetta palla in nessuna maniera, ma che non appena vedono il giallo e il rosso decidono di giocare la partita “della vita”, di prendersi la soddisfazione di una stagione, di far finta, fosse anche solo per per 90 minuti di essere dei campioni.

Gli esempi passati sarebbero innumerevoli e per il tifoso anche abbastanza dolorosi, però è bene conoscere il nemico almeno per affrontarlo.

La prossima partita della squadra della Capitale è contro il Genoa. Tra i grifoni gioca un certo Alberto Gilardino. Adesso: questo è uno dei campionati peggiori per il calciatore. Rendimento sotto porta scarsissimo con all’attivo solo 3 gol in campionato, relativamente pochi per uno che ha timbrato 11 volte il cartellino in Champions League, eppure se c’è una squadra che può ringraziare per le soddisfazioni regalategli è certo la Roma. Infatti i giallorossi sono la sua vittima preferita (dopo i bianconeri dell’Udinese), ovvero la squadra cui ha segnato il maggior numero di gol in carriera.

Ovviamente ha già parlato dell’imminente sfida contro gli uomini di Luis Enrique annunciando di vender cara la pelle, ora bisogna vedere se sarà il solito giocatore che beneficerà della cura-Roma oppure continuerà la stagione opaca che sta vivendo.

Sara Mascigrande