Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma, Jose’ Angel: “Totti e’ una persona umile. De Rossi? Mi ha impressionato”

Roma, Jose’ Angel: “Totti e’ una persona umile. De Rossi? Mi ha impressionato”

Il terzino giallorosso racconta il proprio approccio al calcio italiano

Lo spagnolo Josè Angel (Getty Images)

ROMA INTERVISTA JOSE’ ANGEL / WEB – Il giallorosso Josè Angel ha rilasciato una breve intervista per una nota emittente radiofonica spagnola. Il terzino ha parlato dell’impatto con il calcio italiano e ha fatto il punto della propria stagione:

Problemi per te e per il mister in questa prima stagione italiana?
In realtà sono state più chiacchiere giornalistiche che la realtà. E’ ovvio che all’inizio ci sia stato qualche problema per trovare la compattezza di squadra e l’amalgama giusta. Ora ci sono dei miglioramenti anche se dobbiamo trovare la regolarità e credo che la troveremo con il tempo”.

C’erano stati problemi tra Totti e il tecnico all’inizio?
“No, anche qui sono state voci ma nulla di vero. Impossibile avere problemi con Francesco”.

E tu come ti sei trovato?
Bene. Con Francesco non ti puoi che trovare bene, è una persona umile”.

Come stai vedendo Bojan?
E’ tranquillo, convinto delle sue capacità. Bisogna lasciarlo lavorare tranquillamente. Gioca non tantissimo, è vero, ma quando entra fa sempre il suo alla grande, mettendo in mostra le sue grandi potenzialità”.

Ti piace più il calcio spagnolo o quello italiano?
Beh quello spagnolo è sicuramente più tecnico, ma qui si impara molto soprattutto al livello difensivo, è una grande scuola e credo che a molti giocatori spagnoli piacerebbe confrontarsi con la serie A”.

A parte Ibra, quali giocatori del calcio italiano ti hanno impressionato?
Uno è sicuramente Daniele De Rossi, un giocatore fortissimo in tutto, e poi direi Boateng del Milan”.

Chi vince lo scudetto: Milan o Juve?
E’ una bella lotta. Il Milan con 4 punti in più è favorito, ma la Juve non sembra proprio mollare. Sarà un finale appassionante”.

Marco Decrestina